Seguici

Calcio Lecco 1912

Calcio Lecco, per la Pro Patria è in arrivo la “schedatura”

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 1 minuto

Non è ancora stata terminata la preparazione alla gara di Monza che iniziano già altre grane a cui far fronte per la Calcio Lecco 1912. La gara successiva si disputerà infatti al “Rigamonti-Ceppi” contro la Pro Patria: com’è noto, tra blucelesti e bustocchi corre tutt’altro che buon sangue e, difatti, le Forze dell’Ordine si stanno già mobilitando sul fronte della sicurezza.

Come trapela, la gara si disputerà a porte aperte, ma verrà imposto l’obbligo di emettere soli biglietti nominali; una regola tra i professionisti, una scelta facoltativa, di norma, tra i dilettanti. Inoltre, non sarà possibile acquistare i tagliandi il giorno della gara stessa. Anche agli abbonati verrà imposto di presentarsi presso la sede sociale di via Don Pozzi per comunicare il numero di tessera. I tifosi ospiti, infine, potranno giungere in città in numero non superiore a 108 unità.

La decisione è stata comunicata dal commissione provinciale per l’ordine e la sicurezza direttamente alla Calcio Lecco, che l’ha accolta con una smorfia sul “viso”.

Condividi questo articolo sui Social

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912