Seguici

Calcio Lecco 1912

Calcio, verso Lecco-Pro Patria: i tifosi bustocchi annunciano il “No” alla trasferta

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

“Di fronte alle imposizioni dettataci dalla Questura lecchese, siamo giunti ad una sofferta ma unanime decisione: non saremo presenti a Lecco questa domenica nonostante aspettassimo questa partita da tutto l’anno.

Questa scelta nasce dal fatto che non accettiamo e non accetteremo mai di viaggiare come ci viene imposto da Questure/Prefetture che siano.

Per noi è inconcepibile che ci venga negata la libertà di come viaggiare (in carovana scortata andata e ritorno) e in quanti viaggiare (massimo 80 posti disponibili), quando si prevedevano facilmente numeri nettamente maggiori visto l’importanza della gara e la rivalità.

Noi non saremo mai schiavi di niente e di nessuno, perchè non siamo quelli che gli altri desideravamo che fossimo, ma quelli che NOI abbiamo scelti di essere!

LIBERTA’ DI TIFO!”

Con questo comunicato apparso sul loro sito ufficiale, gli ultras della Pro Patria hanno fatto sapere che non prenderanno parte alla trasferta di Lecco. Com’è noto, le procedure d’accesso allo stadio “Rigamonti-Ceppi” sono state fortemente irrigidite per ridurre il rischio di episodi violenti.

 

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912