Seguici

Calcio Lecco 1912

Calcio Lecco, la mano pesante del Giudice Sportivo dopo Lecco-Pro Patria

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura < 1 minuto

Ci è andato pesantissimo il Giudice Sportivo Aniello Merone con la Calcio Lecco 1912 dopo la gara disputata con la Pro Patria. Qui sotto trovate lo stralcio del comunicato diramato poco fa dalla Lega Nazionale Dilettanti.

A CARICO DI SOCIETA’
AMMENDA Euro 1.500,00 ed una gara a Porte Chiuse CALCIO LECCO 1912 S.R.L.
Per avere propri sostenitori, per la intera durata della gara, rivolto espressioni offensive, minacciose e discriminatorie per motivi di origine territoriale, all’indirizzo della Terna Arbitrale e dei calciatori della squadra avversaria. Sanzione così determinata in ragione della particolare gravità ed odiosità delle offese, nonchè della recidiva specifica di cui ai C.U. nº 15-29-36.

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
DEJORI SIMONE (CALCIO LECCO 1912 S.R.L.)
Per intervento falloso nei confronti di un calciatore avversario in azione di gioco.

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IV INFR) 
MEYERGUE QUATTARA ANGE (CALCIO LECCO 1912 S.R.L.) 

Condividi questo articolo sui Social

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912