Seguici

Calcio Lecco 1912

Calcio Lecco, match fondamentale: arriva il Bolzano

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti
Si apre un ciclo di incontri delicatissimi per il Lecco, e non fallire il primo passo è fondamentale. Nelle prossime 5 gare, infatti, il Lecco affronterà tutte le 4 formazioni che attualmente lo precedono immediatamente in classifica (dalla penultima alla quintultima). Prima di dare uno sguardo più ampio, partiamo proprio dalla gara cruciale di domenica, al “Rigamonti-Ceppi”, dove arriverà la Virtus Bolzano, in piena zona play-out a quota 18 punti. L’insuccesso di misura contro la capolista Monza nell’ultimo turno non ha destato stupore, a differenza dell successo di misura inflitto alla Pergolettese, nel turno precedente, che ha dato respiro ai trentini con 3 punti preziosi.
 
Il Lecco al momento di punti ne ha 11, 2 in meno del Cavenago Fanfulla, penultimo in classifica, che farà tappa a Lecco la domenica successiva, il 5 febbraio. Già con queste 2 gare, con la fortuna di essere giocate entrambe internamente, il Lecco deve necessariamente trovare quella spinta giusta per risollevarsi: in parole spicce, punti. Dei brutti risultati in questi scontri diretti peserebbero come macigni sulle spalle BluCelesti. A intervallare la sfida alle 4 formazioni peggio messe oltre al Lecco, ripetiamo, al momento attuale, c’è la sfida esterna del 12 febbraio alla Grumellese, formazione non certo irresistibile, con tutto il rispetto, ma più tranquilla dalla quota di 27 punti, nettamente sopra la zona calda.
 
Domenica 19 si torna a giocare tra le mura amiche, e lo Scanzo sarà ospite dei BluCelesti, che si recheranno invece a Levico Terme domenica 26; due sfide con due squadre in piena lotta play-out, alle quali é vietato lasciare i 3 punti. Con questa panoramica abbiamo evidenziato come si apra un mese davvero cruciale per la formazione di Bertolini, con un ciclo di 5 partite che può risollevare o far sprofondare il Lecco. Ben 3 gare su 4 con le principali squadre coinvolte nella lotta per non retrocedere, ribadiamolo, andranno in scena al Rigamonti-Ceppi, che dovrà essere teatro della rinascita BluCeleste. È il mese della verità, non si può sbagliare niente. 
Condividi questo articolo sui Social

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912