Seguici

Calcio Lecco 1912

Calcio, Bertolini è fiducioso: “Convinto di vincere. Squalifica? Esagerata”

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Domenica alle ore 14.30 il Lecco scenderà in campo al “Rigamonti-Ceppi” per affrontare il Cavenago Fanfulla. E Bertolini è decisamente carico per una “Partita complicatissima, quando affronti uno scontro diretto sai che è così. La vittoria contro il Bolzano ci ha fatto decisamente bene, ho visto un cambiamento di mentalità radicale a livello di fiducia.”
Una gara cui i blucelesti arrivano alla grande: “La settimana di lavoro è stata ottima – spiega “Bebeto” – mi sento ancora più convinto di vincere. Vogliamo dare una soddisfazione ai nostri tifosi, che speriamo siano tanti e, come sempre, d’aiuto. I giocatori saranno tutti presenti, avrò un minimo di scelta in più in tutti i reparti tranne il portiere, che è un ruolo particolare. Ho dei dubbi e stiamo bene, anche i ragazzi mi stanno mettendo in difficoltà. Partita boomerang? Fa parte dello sport, non pensiamo certamente che sarà facile. Il Cavenago sta facendo bene, rientrerà anche D’Errico dagli squalificati mentre Artaria non sarà della gara e questo ci va bene.”

Certo è che stare lontano dalla panchina non sarà facile, soprattutto perchè “si spera che il giudizio sia equo, sicuramente le due giornate di squalifica mi hanno stupito perchè non ho insultato l’arbitro. Sono state esagerate”.

Nel frattempo Bertolini ha accolto di buon grado l’ultima novità: “‘Bione’? I campi non sono il massimo, ma sarei comunque contento se rimanessimo perchè io sono cresciuto qui e per me questo posto ha un fascino particolare, dobbiamo vedere se la società troverà l’accordo.”

[hana-flv-player video=”http://www.leccochannel.tv/podcast/calcio_lecco/bertolini_03022017.MP3″ width=”400″ description=”” player=”5″ autoload=”true” autoplay=”false” loop=”false” autorewind=”true” splashimage=”https://www.leccochannelnews.it/lcn/wp-content/uploads/2017/02/Calcio-Lecco-Bione-Alberto-Bertolini-2-_compressed.jpg” /]

Condividi questo articolo sui Social

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912