Seguici

Altro

Video | Il “Progetto Arcobaleno” apre alle scuole del territorio

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Il Progetto Arcobaleno apre alle scuole del territorio. L’iniziativa varata al Tennis Club Lecco da Mattia Bertani con una qualificata équipe di lavoro, che si pone come fine l’inclusione sociale di bambini (ma anche adulti) con disabilità attraverso la pratica sportiva, punta ad ampliare il proprio bacino e raccoglie già le prime adesioni dagli istituti cittadini.

Il progetto, assolutamente gratuito, è rivoluzionario per il Lecchese, e disegna un nuovo approccio alla disabilità, sia essa psicologica, cognitiva, motoria o sensoriale: non è il bambino a crearla, ma la domanda sbagliata che spesso gli viene posta. Ecco perché acquisisce un ruolo prezioso l’adattamento: tarare la richiesta affinché si possa sempre arrivare al successo del bambino, assecondando i suoi ritmi di apprendimento e le sue peculiarità.

Il Progetto Arcobaleno coinvolge attualmente una sessantina di elementi – dai 4 ai 60 anni – suddivisi in sei gruppi di età. A ognuno è affiancato una sorta di “tutor”, un coetaneo che possa stimolarlo nel confronto e nell’emulazione, creando così un riferimento credibile all’interno di una dinamica di gruppo.

L’attività svolta non prescinde mai dal gioco: una proposta ludica che miscela presupposti di educazione fisica ad altri di educazione psicomotoria. Il sogno dello staff è dare ai bambini e ai partecipanti al Progetto Arcobaleno gli strumenti per inserirsi in autonomia nella Scuola Tennis del Tc Lecco.

Chiunque fosse interessato – genitori, cittadini, scuole e istituzioni – può contattare il responsabile del progetto, il dottore in Scienze motorie e specialiste in attività motorie sociali Mattia Bertani. (info.mattiabertani@gmail.com)


Ascolta l’intervista a Mattia Bertani

[hana-flv-player video=”http://www.leccochannel.tv/DB_VIDEO/VIDEO_TENNIS/2016_2017/Intv_Bertani.mp4″ width=”400″ description=”” player=”5″ autoload=”true” autoplay=”true” loop=”false” autorewind=”true” /]

Condividi questo articolo sui Social

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Altro