Seguici

Rugby

Minirugby a Lecco, da ottobre a marzo 1.600 giocatori in campo

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Il terzo appuntamento stagionale al Bione con il minirugby è stato un successo: oltre 350 bambini si sono affrontati, sempre all’insegna della lealtà e del divertimento, su un campo fangoso ma con il sole a splendere in cielo.
Coinvolte le squadre di Lecco, Seregno, Treviglio, Mosquito Muggiò, Malpensa, Legnano, Delebio. Il livello delle under lecchesi è davvero alto: tutte le quadre sono andate in finale, dai piccoli dell’Under 6 fino all’Under 12. Finali di grande livello agonistico sono state quelle dell’Under 10 contro i Mosquito di Muggiò e quella Under 12 contro gli storici rivali di Delebio: entrambe sono terminate una meta pari dopo 15 minuti di grande passione e agonismo. L’Under 8 bluceleste ha addirittura portato tutte e due le squadre partecipanti in finale.
«Le altre squadre portano volentieri i loro under a giocare al Bione – dice Ilaria, allenatrice dei piccolissimi U6 – Il confronto con i “leoncini” lecchesi è un banco di prova per tutti, lo spazio è grande e domenica lo spettacolo del lago e delle montagne innevate era stupendo». A testimonianza del successo del minirugby, gli oltre 1.600 ragazzi che hanno giocato al Bione da ottobre a marzo nella stagione in corso. Un bel banco di prova in vista del torneo “Addio Monti” del prossimo 21 maggio.

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Rugby