Seguici

Calcio Lecco 1912

Calcio, Bertolini suona la carica: “Vogliamo fare qualcosa di straordinario”

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

AAA Impresa cercasi. L’occasione, quella no: Bertolini e i suoi ragazzi se la sono costruiti settimana dopo settimana con il lavoro quotidiano. Per realizzare la prima, invece, Olginate sarà tappa come sempre complessa e intricata“Bebeto” lo sa e tiene tutti sulla corda: “I ragazzi sono pronti, mancheranno per certo solo gli squalificati LocatelliMarcone. L’Olginatese è una realtà consolidata in Serie D, Galbusera è un direttore capace che ha anche quest’anno ha costruito una buona squadra senza commettere errori. Individualmente parlando domenica la pressione è solo ed esclusivamente loro, perchè sono in una situazione inaspettata che li costringe a vincere a tutti i costi”. ‘Ufficializzato’, quindi, il pieno reintegro di MaticCannataro, con il secondo in lizza per una maglia da titolare.

Il momento è tutt’altro che semplice in via dell’Industria, complici “cinque sconfitte di fila senza segnare, hanno cambiato due volte allenatore, ma individualmente non c’è partita. Hanno anche giovani importanti, sia ‘under’ che non.” Il Lecco ha ben chiare quali sono le carte da giocare: “Siamo difficili da affrontare, bravi, giovani, con fame e voglia di fare qualcosa di straordinario. In trasferta non andiamo benissimo, ma già a Levico abbiamo interrotto il trend negativo. Cosa temo? La loro voglia di rivalsa, perchè ci aspettano e saranno agguerriti.”

Gli obiettivi sono fissati, step by step: “Per noi sarà importante arrivare almeno ai playout, due mesi fa sembrava impossibile invece oggi abbiamo addirittura del vantaggio sulla penultima. Non perdere ad Olginate sarebbe importante, ma non abbiamo la capacità di entrare in campo dicendo ‘pareggiamo’. Tutti gli allenatori del mondo impostano le partite per vincere, almeno credo. M’interessa vedere la mia squadra che giochi con entusiasmo, sicuramente trascinata da tanti tifosi, voglio vedere che ‘si faccia’ senza cadere nelle provocazioni perchè anche queste ci saranno, eccome, loro dovranno vincere. Il miglior modo per rispondere sarà fare gol e portare a casa i tre punti, ‘le parole se le porta via il vento’. Dobbiamo correre e metterci intensità, incanalando la partita sui nostri binari.”

La formazione? “Giocheranno Salvatori, Benedetti, Malvestiti, Garofoli e Dejori. Gli altri? Fate voi (ride, ndr).”

[hana-flv-player video=”http://www,leccochannel.tv/podcast/calcio_lecco/bertolini_17032017.MP3″ width=”400″ description=”” player=”5″ autoload=”true” autoplay=”false” loop=”false” autorewind=”true” splashimage=”https://www.leccochannelnews.it/lcn/wp-content/uploads/2017/03/Calcio-Lecco-Marko-Matic-Alberto-Bertolini-Andrea-Bernasconi.jpg” /]

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912