Seguici

Calcio Lecco 1912

Calcio Lecco, verso l’asta: domattina i creditori esaminano il passivo

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Fallimento Calcio Lecco 1912, una nuova puntata. Preso atto che l’asta per l’acquisizione si terrà in una data vicina al prossimo 20 maggio, il curatore Mario Motta sta procedendo step-by-step, compiendo i passi previsti dalla procedura.

Il prossimo si terrà domattina alle ore 9.30: di fronte al dottore commercialista si presenteranno il giudice delegato Dario Colasanti e i creditori (titolari di diritti reali compresi, ndr) della società bluceleste, che prenderanno atto dello stato passivo finale, stimato in circa 2 milioni di euro (1,8 mln). Terminato l’accertamento, Motta ha infatti prodotto il documento provvisorio che certifica, appunto, il ‘buco’ nel bilancio. 

La decisione del giudice può essere di inammissibilità (quando sia omesso od assolutamente incerto uno dei requisiti richiesti dai nn. 1, 2 e 3 del terzo comma dell’art. 93), di accoglimento, di rigetto – totale o parziale- o di ammissione con riserva; essa dovrà essere succintamente motivata.

Visto l’attuale stato di salute della Calcio Lecco 1912, è facile prevedere, se non scontato, che l’attività societaria continuerà senza particolari intoppi.

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912