Seguici

Altro

Panzeri: «Il Tennis Club Lecco vuole fortemente questa Serie B»

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

La netta vittoria del Tennis Club Lecco nella prima giornata del campionato di Serie B, al ritorno in questa competizione dopo undici anni di attesa, ha portato grandi sorrisi al circolo di Belledo. Soddisfazione, naturalmente, per il direttore tecnico Adamo Panzeri, che a Romano di Lombardia si è accomodato in panchina insieme al vice Andrea Gazzaniga in qualità di capitano.

«Sarebbe andata bene una vittoria 4-2 ma il 6-0 è strepitoso e ci servirà per il futuro – ha spiegato – Siamo partiti con il piede giusto, è una vittoria di gruppo e credo sia proprio questo il nostro punto di forza, tutti sono pronti per giocare: qualsiasi scelta io faccia, sono sicuro che avrò una buona risposta».

Risultati sorprendenti nella prima giornata di campionato. «Verona ha battuto Arezzo, con Luca Vanni che ha perso il suo singolare. Anche Macerata, passata a Benevento, ha dimostrato che il girone è equilibrato. Meglio per noi, puntiamo sempre ad arrivare nelle prime tre».
A Romano, il Tennis Club Lecco si è presentato come un blocco granitico, tra giocatori, dirigenti e simpatizzanti. «Ringrazio il presidente Fosco Pierangelo, il vice Maurizio Faravelli, i soci Paolo Arco e Giovanni Carissimi che hanno fatto il tifo sino alla fine e si sono esaltati per i nostri successi – chiosa Panzeri – È un segnale di compattezza del circolo. Anche i soci erano numerosi, “gli ultras” come li ho definiti io. Significa che c’è grande interesse per la Serie B e questo si tradurrà in una motivazione ulteriore per noi».

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Altro