Seguici

Basket

Basket Lecco, Meneguzzo: «In attacco servono giochi più funzionali»

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Coach Massimo Meneguzzo si gode il record di vittorie del suo Basket Lecco, 17, numero che domenica non ha portato per nulla sfortuna, anzi: i blucelesti hanno superato Faenza in classifica, caduta contro Bergamo. E con lo scontro diretto alle porte fra cinque giorni, le possibilità di arrivare al quinto posto sono concrete.
«Mercoledì avevamo speso molto per battere Desio e quello con Sestu era un match pericoloso – ha spiegato il coach – Oltretutto i sardi avevano inserito Volpi e Samoggia, migliorando notevolmente il loro organico. Avevano anche vinto su campi difficili, per cui eravamo preoccupati. I ragazzi però ce l’hano fatta, tirando fuori le ultime energie rimaste. Ora abbiamo davvero bisogno di riposarci un po’, perché arriviamo da tra partite intense. Tirare il fiato ci permetterà di preparare Faenza».
Non tutto, però, è oro che luccica per un coach esigente come Meneguzzo. «Ancora molto bene in difesa ma in attacco a volte ci perdiamo, qualcuno si prende iniziative fuori dai giochi, di difficile comprensione per gli altri. Dobbiamo essere più bravi a giocare per “noi”, come accade in difesa».
Un successo e il record storico salirà a quota 18. «Abbiamo tre partite, due fuori e una in casa – prosegue l’allenatore – Possiamo vincerne almeno una, ma non dobbiamo dimenticare che abbiamo fatto già tanto, se consideriamo che siamo una squadra cambiata per sette decimi dalla scorsa stagione. Vogliamo fare qualcosa in più per scrivere una nuova pagina di storia bluceleste, dopo di che vedremo quel che arriverà ai play-off».

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket