Seguici

Volley

Picco: meno punti di un anno fa, ma più vicina alla vetta

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Vincerà chi sarà più costante. La Picco Lecco (50 punti) si appresta a vivere le ultime quattro giornate di regular season in B2 con i fari puntati sul Cosmel Gorla (52) e sul Brembo (50): è una volata a tre per la promozione Serie B1, visto che i play-off difficilmente – e calendario alla mano – sfuggiranno alle biancorosse.

A differenza di quanto accaduto un anno fa, quando la Picco chiuse al secondo posto, c’è un grande equilibrio nel girone, che prosegue da inizio stagione e ha impedito a una delle squadre del lotto di “azzannare” il campionato.
La serie positiva delle ragazze di Luca Borgnolo e Davide Curioni dura da sei partite, ma l’andamento è stato piuttosto costante in stagione, con il picco di rendimento (e concentrazione) nell’ultimo mese e mezzo.

Un anno fa la Picco battè il Monza 3-1 alla 22^ giornata e colse la nona vittoria consecutiva di una striscia fantastica che si interruppe solo a dodici successi. Le biancorosse provenivano da un periodo ancora più positivo di quello attuale, ma a complicare la situazione era la classifica: cinque punti di ritardo dall’Ospitaletto (54 contro 59), accumulati durante la prima fase di stagione. A fine campionato la Picco arrivò seconda a 63 punti, attardata di otto lunghezze dalla formazione bresciana promossa in B1.

Avendo imparato la lezione, Manuela Perego e compagne hanno ricercato tutto l’anno la costanza, trovando un equilibrio importante. Soltanto cinque sconfitte, e ben “distribuite”, tanto che la Picco non ne ha mai perse due consecutive. La differenza con la scorsa stagione può essere questa, anche se i punti conquistati sono meno, tuttavia in un girone molto più competitivo e livellato. Tutto l’ambiente biancorosso spera che diverso sia anche il finale.

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Volley