Seguici

Volley

Volley: Casazza espugna il Bione, occasione mancata per la Picco

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Un ko doloroso, un’occasione persa, che potrebbe complicare la possibilità di lottare per la promozione fino all’ultima giornata.
Sconfitta al tie break per la Picco Lecco, come all’andata, contro Casazza, in campo al Bione sapendo che è l’ultima chiamata per restare agganciata alla speranza di arrivare ai playoff.
Le biancorosse, reduci da due settimane piene di problemi fisici, propongono il consueto sestetto iniziale, con Quartarella in diagonale con Giudici, Boscolo Nata e Ferrario al centro, Arianna Lancini e Mazzaro schiacciatrici e Pastrenge libero.
Primo set in equilibrio fino al secondo time-out tecnico, dove l’insistenza di Casazza in battuta su Mazzaro alla lunga paga, con la schiacciatrice biancorossa che subisce molto in ricezione e perde lucidità in attacco.
Nel secondo set la Picco parte forte e gestisce il vantaggio con autorità, Ferrario e Lancini fanno male in attacco, mentre Giudici e soprattutto Mazzaro continuano a faticare a entrare in partita nonostante gli ottimi suggerimenti di Quartarella.
Terzo set giocato alla pari, ma Casazza sfodera un’ottima prova in difesa e in copertura, le biancorosse rischiano troppo in attacco e gli errori le condannano al 25-23 per Casazza. La Picco non ci sta, e nel quarto torna aggressiva dal servizio e riapre la partita guadagnando il tie-break. Il quinto e decisivo set si apre all’insegna dell’equilibrio, ma poi qualcosa nelle lecchesi si blocca. Mazzaro concentra buona parte dei propri errori nell’ultimo parziale, subendo sia in ricezione che in attacco e la Picco si trova costretta a forzare troppo al centro. Casazza invece continua a pungere, specie con Berera che usa le mani di Mazzaro a muro e chiude set e partita.

La Picco rimane comunque terza a due punti dalla vetta visti gli altri scontri nel girone.

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Volley