Seguici

Calcio Lecco 1912

Grafica | Calcio: Cannataro e tanta “testa”: il Lecco torna alla vittoria

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Sarebbe riduttivo associare la vittoria del Lecco Calcio con il Dro al solo ritorno in mezzo al campo di Alessandro Cannataro. Il regista ha diretto un’orchestra brillante e decisa, puntuale nell’ottenere una vittoria vitale, più che fondamentale. L’ex Marbella ha ripreso possesso del suo ruolo di metodista, sfornando l’assist che ha mandato in rete Karamoko, ma le pagelle non hanno fatto risultare insufficienti tra i padroni di casa.

Lo stesso incontrista ha fatto vedere il meglio del repertorio, interdendo e rilanciando l’azione a più riprese; sulle fasce sia Marcone che, soprattutto, Malvestiti hanno sovente offerto supporto e sovrapposizioni, mettendo in seria difficoltà i terzini del Dro; Caraffa è stato il solito concentrato di corsa e volontà, Ronchi ha dimostrato di avere qualità superiori alla media del campinato, Rossi non si è visto ma ha pressato a tutto campo, fino allo sfinimento. In difesa, sia Dejori che Garofoli non hanno lasciato che le briciole agli avanti trentini.

Insomma, Bertolini ha preparato uno spartito che tutti hanno eseguito con diligenza, mettendoci finalmente anche tanta testa nell’interpretazione. La prima frazione è stata giocata ai limiti della perfezione, risultato non premiante a parte, e ha tirato fuori anche le emozioni positive dei soliti quattro-cinquecento spettatori, attivi in ogni settore dello stadio “Rigamonti-Ceppi”.

Se il Lecco è più che mai vivo, lo deve soprattutto a sè stesso.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912