Seguici

Calcio Lecco 1912

Calcio Lecco, Bertolini: “Darfo? Nessun regalo.” Matic non si scusa: ancora fuori

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

180 minuti per la verità. Con la fine del campionato regolare e il futuro, a breve e medio termine, tutt’altro che delineato, Bertolini guarda con rinnovata fiducia all’impegno imminente con il Darfo Boario. I bresciani sono squadra rodata e forte, che “ha fatto 30 punti in un girone e vive un ottimo momento aldilà della sconfitta di domenica con la Pergolettese.” Tempo di regali? “Chiudono il campionato in casa, i regali non ci fanno schifo ma non credo proprio che ce ne faranno. Le motivazioni, piuttosto, faranno la differenza; noi dobbiamo pensare a questo, dobbiamo avere il sangue agli occhi perchè siamo nel limbo e non siamo sicuri di niente.”

Il finale di stagione porta in dote risultati strani: “No, onestamente non ci penso, piuttosto vedo che le più forti rispettano spesso e volentieri i pronostici. Sono tutte partite che possono mettere dubbi, ma a me interessa che con una vittoria faremmo quantomeno i playout. Niente è ancora scritto, dobbiamo pedalare tanto.”

Capitolo infortuni, sempre una nota abbastanza dolente: “Martedì si è fatto male Rossi, ma non sembra essere una cosa gravissima. Malvestiti ha un piccolo fastidio e va valutato, ma penso che recupererà. C’è comunque Djibo, è il suo sostituto naturale anche se nella competizione non ha prevalso. Luigi ce la mette sempre tutta, quando è stato chiamato in causa ha sempre dato il suo contributo. Locatelli è in via di recupero, vediamo se convocarlo o meno.” In panchina ci andrà anche il giovane Luca Consonni, vista le tante defezioni tra i difensori; tra gli squalificati, lo ricordiamo, compare il nome di Benedetti.

Chiosa finale sulla situazione di Marko Matic: “Sono stufo di parlarne, sono sincero, ma di certo starà fuori anche per questa partita e finchè non chiederà scusa. Se non fa un passo verso di noi vuol dire che non ha interesse a farlo. Sono buono e caro, ma non mi faccio sicuramente prendere in giro. Chi c’è deve avere la testa su quello che stiamo facendo, altrimenti può stare a casa.”

[hana-flv-player video=”http://www.leccochannel.tv/podcast/calcio_lecco/bertolini_28042017.MP3″ width=”400″ description=”” player=”5″ autoload=”true” autoplay=”false” loop=”false” autorewind=”true” splashimage=”https://www.leccochannelnews.it/lcn/wp-content/uploads/ngg_featured/Calcio-Lecco-Dro-Alberto-Bertolini.jpg” /]

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912