Seguici

Basket

Basket Lecco, fondamentali le prime due gare a Bergamo

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

La serie di semifinale con Bergamo deve ancora cominciare, ma il Basket Lecco può farcela. Nonostante il livello molto alto degli orobici, i blucelesti hanno dimostrato contro San Miniato di essere in eccellente forma, fisica e mentale, come testimoniato dalle ottime percentuali al tiro.
Il fattore campo, in una serie sulle cinque partite, è fondamentale: ecco perché sarebbe fantastico vincere una delle prime due gare per ribaltare subito il vantaggio e cercare poi di allungare al Bione, dove i blucelesti hanno una percentuale di vittoria in stagione pari all’80%.
Le due sfide di campionato 2016/17 contro la Comark hanno visto in entrambi in casi prevalere gli orobici, ma sempre di misura: 66-63 in casa e 61-57 al Bione, con il Lecco sempre in partita e mai schiacciato dagli avversari.
Come ha ricordato Massimo Meneguzzo nelle ultime settimane, soprattutto in ottica play-off, per Todeschini e compagni sarà necessario migliorare il rendimento esterno (8 v, 9 p finora), riuscire a fare anche fuori casa ciò che viene semplice tra le mura amiche. Gara tre a San Miniato, in questo senso, dev’essere punto di riferimento e infondere grande fiducia.
Nel frattempo, nel Tabellone A di play-off si è composta l’altra semifinale: Cento-Moncalieri. Un ulteriore stimolo può essere anche questo: la finale sarebbe sulla carta più abbordabile della semifinale. Una prospettiva che stimola più noi giornalisti o i tifosi, ne siamo consci, perché prima ci sono almeno tre gare da disputare, forse cinque, e per arrivare allo spareggio persino dieci. Ma perché smettere di sognare, quando hai già fatto appieno il tuo dovere?

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket