Seguici

Rugby

Per il Rugby Lecco si chiude una stagione amara ma proficua

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

La sconfitta contro il Rovato all’ultima giornata non toglie meriti alla splendida stagione del Rugby Lecco nel campionato di Serie B.
Il quindici di Sebastian Damiani ha chiuso all’ottavo posto della classifica, ma è un piazzamento che sta stretto. Senza la penalizzazione subita a inizio anno, nove punti, i blucelesti sarebbero giunti quinti, a un solo punto dall’Amatori Alghero.
Il livello visto in campo, infatti, è ben diverso da quello di una squadra ottava, nonostante il grande equilibrio che ha caratterizzato il girone.
Il Lecco è stato infatti capace di prendersi scalpi importanti, battendo almeno una volta tutte le squadre che lo precedono in classifica compresa il Cus Torino, unica vera formazione sembrata di categoria superiore.
Lecco ha fatto registrare 12 vittorie, 1 pareggio e 9 sconfitte. I punti segnati sono 429 (solo Cogoleto ha fatto di meno: 275) , quelli subiti 424, terza migliore difesa dietro Cus Torino (329) e VII° Torino (414).
Per Giancarlo Locatelli e compagni da segnalare una striscia vincente di sette partite nel girone di ritorno, quando la squadra ha comunque cambiato marcia rispetto allo stentato avvio di stagione. Va sottolineato però che all’inizio i ragazzi, molti dei quali giovani, avevano patito il contraccolpo psicologico della penalizzazione. Non si potrà mai averne riprova, ma la sensazione è che il Rugby Lecco, senza quell’ingenuità, fosse destinato a vivere un campionato assai diverso. Poco male: Damiani e i suoi hanno seminato in quantità (e qualità) per il prossimo futuro.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Rugby