Seguici

Basket

Meneguzzo: «Tutti devono dare il massimo per ostacolare Bergamo»

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

«Non tutti hanno dato il massimo e se questo non accade noi non abbiamo chance di vincere, non siamo Bergamo».
Così Massimo Meneguzzo commenta la sconfitta del suo Basket Lecco in Gara uno di semifinale play-off in Serie B, e allo stesso tempo motiva il gruppo in vista di Gara due in programma martedì (h 18) sempre in terra orobica.
«Siamo partiti bene ma poi è uscita la loro corazzata e non abbiamo avuto la stessa intensità di San Miniato, soprattutto difensivamente – spiega il coach – In attacco abbiamo usato poco raziocinio, abbiamo “pompato” la palla perdendo ritmo. Dopo il buon inizio, con percentuali alte, la loro fisicità ci ha fatto mancare lucidità nelle scelte».
Proprio qui si incastra il discorso del mancato apporto di qualche elemento. «Ci è mancata efficacia nelle rotazioni – prosegue l’allenatore – perché tutti dobbiamo dare qualcosa, anche contro una squadra competitiva come Bergamo. Nei play-off vincere di uno o 19 non conta, devi dimostrare di essere pronto per ogni occasione che capiterà. Mi auguro che martedì i ragazzi abbiano un approccio migliore».
Si torna in campo a distanza di 48 ore per la prima volta durante la stagione. Un vantaggio o no? «Abbiamo subito la possibilità di rivalerci, dall’altra potremmo recuperare meglio essendo noi più giovani – è il parere di Meneguzzo – Ma chi ci deve dare qualcosa dovrà avere più lucidità, mentre chi ha meno esperienza dovrà mettere carica agonistica, la stessa che Bergamo ci ha fatto trovare in Gara uno impedendoci di fare la nostra pallacanestro».

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket