Seguici

Calcio Lecco 1912

Calcio: Mazzoni sarà svincolato, il Lecco si fa avanti

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Alla mezza estate manca ancora del tempo, ma il calciomercato inizia a produrre sogni ben prima di quel tempo. Luca Mazzoni è l’ultimo della lunga, molto lunga, sequela di nomi che vengono accostati al Calcio Lecco: il 33enne portiere a giugno si svincolerà dal Livorno dopo 7 anni (a più riprese) passati nella prima squadra amaranto. 36 sono state le sue presenze nell’ultima stagione (Lega Pro), chiusasi con l’eliminazione ai playoff. Premiato dai tifosi come miglior della stagione, ha recentemente confermato che non farà parte della futura rosa maremmana.

I nodi da sciogliere, nel caso in cui la suggestione diventasse una trattativa effettiva, sarebbero abbastanza, almeno tre: l’ingaggio, che non può essere basso per un elemento del genere; la sua disponibilità a scendere in Serie D, categoria mai affrontata prima, dopo essere stato titolare in Serie B non più tardi di due anni fa a Terni; il rifiuto delle proposte da categoria superiore alla quarta serie che ragionevolmente perverranno sul suo tavolo. Certo, il fatto che Mazzoni sabato fosse a Lecco per le celebrazioni delle Coppe la dice lunga sul suo affetto, provato a più riprese, nei confronti di colori e tifoseria, ma rimane il fatto che si tratterebbe di un tentativo complicato

Infine, è cosa nota che Delpiano in porta ci voglia mettere un classe 1999, nonostante la scommessa possa rivelarsi molto rischiosa: un 18enne, come si è visto nel passato, potrebbe soffrire eccome la pressione del “Rigamonti-Ceppi”. Trovarlo “giovane e pronto” è un qualcosa che si divide tra azzardo e impresa: a Gizzarelli il compito di realizzarla. E Mazzoni? Le sue 57 presenze con il Lecco potrebbero rimanere tali. Oppure no: mai sottovalutare le infinite vie del calciomercato.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio Lecco 1912