Seguici

Altro

Torneo Aicit, il tennis incontra la solidarietà

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Belle partite, all’insegna della solidarietà. È terminata sabato al Tennis Club Lecco l’ottava edizione del Torneo Aicit, appuntamento importante per il suo fine benefico. L’evento sostiene infatti l’Associazione intervento contro i tumori – Gruppo Katia Corti di Lecco, sodalizio impegnato da quasi quindici anni nel trasporto gratuito da casa al luogo di cura di coloro che, affetti da tumore, devono sottoporsi alla radioterapia all’Ospedale Manzoni di Lecco.

Il torneo si è strutturato su due tabelloni principali, doppio maschile e doppio misto, con l’aggiunta di due tabelloni “Argento” in cui sono state ripescate tutte le coppie perdenti al primo turno.

Il successo nel doppio maschile è andato a Giovanni Amati e Angelo Casati (nella foto): 6-4 5-7 10-6* (supertie-break) al termine di un’avvincente partita su Popo Faggi e Massimo Moscheni. Vittoria per Simona Quaroni e Fabiano Cipriani nel doppio misto: 6-1 6-1 a Sara Biella e Marco Passerotto.

La finale del tabellone Argento maschile ha sorriso a Simone Frigerio e Gigi Redaelli, battuti Matteo Galli ed Enrico Gianola 6-4 6-3; nel doppio misto Argento successo per la coppia Antonio Chirico/Manuela Mapelli su Paolo Sesana/Nadia Tedesco 6-3 6-4.

«Siamo davvero molto soddisfatti dell’andamento del torneo – commenta Paolo Arco, direttore organizzativo del Tennis Club Lecco – Abbiamo riscontrato grande entusiasmo nei soci e assistito a match di sicuro interesse. Abbiamo raggiunto inoltre il nostro obiettivo, sostenere l’Aicit – Gruppo Katia Corti: i proventi del torneo e della cena organizzata a conclusione della manifestazione sono stati infatti devoluti, come ogni anno, all’associazione lecchese che garantisce un servizio prezioso per tutto il territorio».

Condividi questo articolo sui Social

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Altro