Seguici

Calcio

Toni Alti | Di Nunno a ruota libera: “Sono arrabbiato, ecco chi arriva. Bizzozero…”

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura < 1 minuto

Arrabbiato, parecchio, per la sconfitta con la Folgore Caratese. Da questa motivazione parte lo sfogo di Paolo Di Nunno nella sala conferenze del “Rigamonti-Ceppi”: parole dette a voce alta, una decisa presa di posizione con Delpiano, squadra e pure Bizzozero. “Si è rotto il primo sogno, quello della Coppa Italia – “attacca” il presidente – abbiamo giocato un tempo su due.” E annuncia: “Da martedì in squadra ci sarà Roselli, centrocampista che prendiamo dal Castelvetro. Mi sono “rotto”, Cardinio mi ha dato la sua parola e poi è scappato, anche quello che ho visto in porta non mi è piaciuto. Il preparatore (Gatta, ndr) mi deve delle spiegazioni. Punte? Castagna non è in condizione, Cristofoli è fuori, forse compriamo anche un centravanti.”

E non è finita qui: nell’occhio del ciclone ci finisce anche Daniele Bizzozero, a quanto pare apparso sulla panchina della Juniores di Marzio De Gaetano durante l’amichevole di questo pomeriggio: “Non lo voglio più vedere da queste parti, il Lecco è mio e non suo”, tuona senza mezzi termini Di Nunno.

Fabio Roselli, abbiamo detto: 34 anni, figlio d’arte dell’allenatore Giorgio, sulla panchina bluceleste nel 2010/2011, vanta una lunga carriera dalla Serie A alla Serie D. Se le parole di Di Nunno saranno confermate, dalla prossima settimana sarà un giocatore bluceleste.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio