Seguici

Volley

Progressi per la Picco: batte il Lugano e impegna il forte Düdingen

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Week end positivo per la Picco Lecco, impegnata in una serie di amichevoli ottime per testare i progressi compiuti durante questa fase di precampionato.

Venerdì a Trescore Balneario, contro una formazione di B1, più che una vera amichevole è stato un allenamento con set al 18 grazie all’accordo fra i due coach. L’unico set al 15 è stato vinto dalla Picco 15-13. «Una serata positiva contro una formazione di categoria superiore – è il commento del dirigente lecchese Paolo Rusconi – Si è vista una pallavolo molto intensa, coach Gianfranco Milano ha avuto le indicazioni che gli servivano».

Sabato a Lugano, le biancorosse hanno aperto il triangolare contro le padroni di casa, che militano nella Serie A svizzera: 2-1 il risultato per la Picco, che ha sfruttato la sua solidità muro-difesa per rigiocare con profitto molti palloni. In vantaggio nei primi due parziali, le lecchesi hanno abbassato un po’ la guardia solo nel terzo, cedendo 25-23.

Il secondo match ha opposto la Picco al Düdingen, avversario di altro livello che disputerà quest’anno la Coppa Cev. Se all’inizio Cinzia Ferrario e compagne hanno dovuto abituarsi al gioco delle elvetiche, a lungo andare sono state in grado di rendere equilibrata la partita, cedendo 3-0 ma con grande dignità. «Ci è servito giocare contro un muro così alto e una squadra di queste qualità fisiche e tecniche», spiega Rusconi. La Picco ha raggiunto così il secondo posto nel triangolare, sfruttando il 3-0 del Düdingen al Lugano.

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Volley