Seguici

Rugby

Damiani vuole un Rugby Lecco sotto pressione per l’esordio

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

L’esordio in campionato si avvicina, ma Sebastian Damiani è convinto: «Ci stiamo arrivando nella maniera corretta».

L’esperienza del Memorial Bossini-Tentorio della scorsa settimana ha lasciato sensazioni molto positive al coach del Rugby Lecco. Damiani è convinto dalle prestazioni dei suoi giocatori contro avversarie di alto lignaggio. «Al di là dei risultati effettivi sul campo, perché il punteggio non importava – spiega Damiani – l’obiettivo era giocare contro squadre più organizzate di noi in attacco e in difesa per trovare il ritmo che incontreremo in campionato. Ci attendono avversarie più grosse e fisiche di noi».

Il lavoro svolto nelle scorse settimane, compreso il miniritiro a Sorico, ha funzionato. C’è benzina nelle gambe, altra ne verrà inserita. «Siamo arrivati bene a questo periodo, abbiamo giocato alla pari contro realtà organizzate e superiori alle nostre. Sono molto soddisfatto. Abbiamo sviluppato il nostro gioco e abbiamo inserito alcuni ragazzi del ’98 che hanno fatto vedere cose interessanti».

Giocare sotto pressione è importante per crescere; Damiani lo ha sempre preteso da quando siede sulla panchina bluceleste. «Dobbiamo limare i dettagli per arrivare pronti all’inizio del campionato – chiosa l’allenatore del Rugby Lecco – L’ultimo test venerdì sera a Rovato contro un’altra squadra che fisicamente è sempre pesante, molto verticale. Dovremo dimostrarci concentrati e disciplinati. Quando avremo la palla in mano dovremo sviluppare il nostro gioco nel migliore dei modi».

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Rugby