Seguici

Pallamano

Molteno dura un tempo, poi spreca: la vittoria è del Pressano

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Quarta sconfitta consecutiva per il Molteno in Serie A1. Gli oronero escono battuti in Trentino dopo un ottimo primo tempo

Un grande primo tempo, disputato alla pari con i padroni di casa (e terminato 10-10). Poi, la luce che si spegne. C’è grande rammarico in casa moltenese per la buona prestazione contro il Pressano in Trentino, non coincisa con i punti: la classifica purtroppo non si è mossa e recita ancora, malinconicamente, “zero”.

«L’impressione è che abbiamo buttato via la partita – commenta amareggiato il dirigente Gianni Breda – Il portiere Redaelli ha giocato bene, in difesa abbiamo fatto cose buone e in attacco abbiamo saputo tenere testa a uno squadrone. Li abbiamo recuperati un paio di volte dal vantaggio di quattro reti, ma poi sono scappati via».

Pesa, nel fatturato brianzolo, anche la giornata così così di Alvarez dal punto di vista realizzativo: solo due gol, su rigore, per lui. Miglior marcatore oronero Brambilla con quattro segnature. Nel prossimo turno la squadra di coach Gaspare Scalia sarà attesa dalla “classica” con il Cassano Magnago.

Il tabellino della partita
Pressano – Molteno 25-21 (p.t. 10-10)
Pressano: Facchinelli, Dallago 4, Moser, Bolognani 2, Chistè 1, D’Antino, Di Maggio 7, Fadanelli, Giongo 2, Bertolez 2, Sampaolo, Folgheraiter 4, Senta 1, Moser 2. All: Branko Dumnic
Molteno: Radaelli M, Brambilla 4, Panipucci, Gardoni 2, Galizia R, Galizia L. 1, Mella 2, Alvarez 2, Pirola 1, Marzocchini 3, Alonso 3, Dell’Orto 2, Redaelli G. 1, Thiaw. All: Gaspare Scalia
Arbitri: Alperan – Scevola

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Pallamano