Seguici

Volley

Pallavolo Olginate, coach Tirelli: «Che reazione». Giudici: «Grinta e voglia»

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

L’allenatore e la migliore in campo analizzano gli aspetti positivi e negativi del primo storico successo a Gorgonzola

La cosa migliore della prima storica vittoria in Serie B2? La reazione mostrata dopo l’iniziale svantaggio di un set. È questo il sentimento vissuto in casa Pallavolo Olginate dopo l’esordio di sabato scorso, coinciso con i primi tre punti conquistati sul campo del Delta Engineering Gorgonzola.

«Abbiamo ancora molte cose da sistemare ma, come successo anche in questa partita, più giochiamo più miglioriamo – commenta coach Roberto Tirelli – Sono soddisfatto delle reazione avuta in campo dalle ragazze. Non siamo ancora al cento percento e abbiamo ancora assenze importanti in rosa. Sono però contento del risultato ottenuto e degli spunti su cui lavorare che questa partita ci ha dato».

Top scorer dell’incontro Lucija Giudici. Per l’ex Picco una partita da 24 punti. «Le avversarie ci hanno messo in difficoltà soprattutto in ricezione e a muro, giocando spesso sulle nostre mani. Noi eravamo reduci da poche amichevoli, seguite da qualche infortunio che non ci ha permesso di caricare troppo in allenamento. Abbiamo però saputo tirare fuori al momento giusto la grinta e la voglia di vincere. La mia prestazione? La devo soprattutto a Veronica Colombo che ha alzato molto bene, smarcandomi spesso. Ora che abbiamo rotto il ghiaccio, sono certa che prenderà il via una bella e interessantissima stagione».

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Volley