Seguici

Volley

Benny Bruno vuole una Picco perfetta: «Evitare i cali di attenzione»

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Il capitano biancorosso Benny Bruno commenta con soddisfazione il terzo successo consecutivo, ma indica alle compagne la strada per migliorare

Un’altra vittoria, un’altra prestazione convincente. E la classifica che comincia a premiare le scelte estive della Picco Lecco. Lo squadrone capitanato da Benny Bruno ha infilato la terza perla consecutiva rifilando un altro 3-0. Vittima della forza biancorossa, sabato sera, l’Ostiano.

«È stata una partita molto combattuta, loro sono un’ottima squadra con difesa e centrali importanti – commenta Benny Bruno, migliora in campo – Avevamo lavorato in settimana per limitare i loro punti di forza, abbiamo perso un po’ la testa nel secondo set ma era prezioso riprenderla, per la conduzione del parziale così come del terzo. Stiamo lavorando tanto e continuiamo a conoscerci. Lavoriamo per l’amalgama fuori e dentro del campo e voglia e tempo non ci mancano».

Grande forza e rendimento per la Picco, ma qualcosa da migliorare, come sempre, c’è. «Questi cali di attenzione che poi ci fanno innervosire – continua il capitano – sono un piccolo campanello d’allarme, ci fanno riflettere sul fatto che la gara si chiude solo quando arrivi al 25. Anche su battuta e ricezione c’è qualcosa da migliorare».

L’intervista al capitano biancorosso Benny Bruno

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Volley