Seguici

Calcio

Fattore Cristofoli: la Calcio Lecco sbanca Levico. Nava para un rigore

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Cinismo, fortuna e bravura: il Lecco sbanca Levico ed entra in zona playoff.

Con due tiri in porta i blucelesti si sono aggiudicati l’insidioso incrocio del “Comunale” e hanno guadagnato tre punti decisamente importanti. Merito della doppietta di un ritrovato Fabio Cristofoli, ma non solo: su un campo più impraticabile che non viceversa, i ragazzi di Delpiano si sono dimostrati “in palla”, reggendo alle difficoltà che si sono presentate nei novanta minuti.

Nonostante la prima rete sia arrivata subito, al dodicesimo, il Levico ha spinto sempre forte, cogliendo due pali e vedendosi risputato indietro da Nava il rigore calciato da Bertoli a fine gara. Su un campo del genere a far la differenza è stato il cinismo: il “20” del Lecco (Cristofoli, ndr) ha messo in fondo al sacco due splendidi palloni recapitatigli nella zona calda, mentre l’atteso Bertoldi non ha saputo fare altrettanto.

A Delpiano non può che andare bene così: i blucelesti hanno conquistato otto risultati utili consecutivi, sette punti in una settimana e ora sono al quinto posto in classifica, a cinque lunghezze di distanza dalla capolista Pro Patria.

Levico Terme 0-2 Calcio Lecco 1912 (0-1)

Levico Terme (3-5-2): Bastianello; Brugger, Pregnolato, Pancheri; Acka (Andreatta dal 43′ st), Cosentini (Micheli dal 34′ st), Bertoldi, Rinaldo (Marku dal 48′ st), Nardelli (Curzel dal 17′ st); Alberti, Castellan. A disposizione: Carletti, Sirabella, Xamin, Orsolin, Formigoni. Allenatore: Manfioletti.

Calcio Lecco 1912 (4-4-2): Nava; Mortara (Granata dal 48′ st), Merli Sala, Zammuto, Mureno; Cavalli (Bignotti dal 36′ st), Roselli (Martina Rini dal 30′ st), Ghidinelli, Compagnone; Bertani (Meyergue dal 45′ st); Cristofoli . A disposizione: Guagnetti, Benedetti, Colombo, Bellanca, Montaperto. Allenatore: Delpiano.

Arbitro: Faron di Conegliano (Pandolfo e Codemo di Castelfranco Veneto).

Note: terreno ai limiti della praticabilità; spettatori 250 circa; ammoniti: Nava, Mortara, Merli Sala, Martina Rini (L) e Cosentino (LT); calci d’angolo: 4-5; recuperi 1′ e 5′.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio