Seguici

Pallamano

Bozen troppo forte, il Molteno penultimo al giro di boa

Il portiere brianzolo Pape Thiaw
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Il girone di andata della Pallamano Molteno in A2 si è concluso con la sconfitta in casa della capolista Bozen

Risultato pesante, 43-32, che testimonia però quanto si sia giocato, con prevalenza degli attacchi. Il successo degli altoatesini, comunque, non è mai stato in discussione come fotografa già il parziale del primo tempo (24-13). Nelle fila del Molteno – assenti Ochoa, Brambilla e Galizia – top scorer Alvarez con dieci gol, Marzocchini ne segna quattro. 

Il bilancio dei brianzoli, a metà campionato, è sconsolante: penultimo posto a quota 4 punti, con alle spalle il solo Mezzocorona (3) e davanti a sé Eppan e Malo (6). Merano e Cassano Magnago non sono lontane (9) ma nel ritorno occorrerà cambiare marcia, se gli oronero ne saranno capaci.

Il tabellino

Bozen – Molteno 43-23 (p.t. 24-13)
Bozen
: Volarevic, Moretti 5, Sonnerer 8, Riccardi 5, Dapiran 10, Gufler, Mitterersteiner 3, Kammerer, Stricker 6, Sporcic 3, Pescador, Mbaye, Gaeta, Turkovic 3. All. Alessandro Fusina.
Molteno: Garroni 3, Redaelli G. 5, Galizia L. 1, Mella G. 2, Panipucci 1, Alvarez 10, Redaelli M, Riva 2, Stefanoni M. 2, Marzocchini 4, Dell’Orto 1, Alonso 1, Thiaw, Stefanoni M. All. Gaspare Scalia.
Arbitri: Dionisi – Maccarone.

I risultati della 9^ giornata

Alperia Meran-Trieste 25-28
Bozen-Molteno 43-32
Metallsider Mezzocorona-Malo 24-22
Eppan-Pressano 18-19
Brixen-Cassano Magnago 31-24

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Pallamano