Seguici

Basket

Verso il derby Olginate-Lecco (5) | Galli: «Vincerà la squadra meno superficiale»

Coach Alessandro Galli (Np Olginate)
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Intervista al tecnico della promozione in Serie B. «C’è equilibrio. Un paio di rimbalzi o palle perse potrebbero fare la differenza»

Il primo derby non si scorda mai. E nemmeno coach Alessandro Galli lo farà. Il tecnico della promozione in Serie B condurrà sabato la sua Olginate allo scontro con Lecco. Le sensazioni sono buone, anche se la sfida resta quasi indecifrabile.

«Ci mancherà soltanto Colnago», spiega Galli. «Abbiamo poi qualche acciacco di stagione, prevedibile dopo tanti chilometri nelle gambe».

Come arrivate alla sfida?
«Fiduciosi. Siamo consapevoli di avere fatto buone cose, ma anche di avere rimediato figuracce quando non abbiamo fatto bene il nostro compito (contro Cento, ndr). C’è fiducia ma non insensato ottimismo, dobbiamo continuare a lavorare e guadagnarci i risultati».

Sono due squadre simili per caratteristiche di roster?
«Lecco ha un pizzico in più di fisicità negli esterni, penso magari a Cacace. Ma sono sfumature».

Dove si risolverà il derby?
«Faccio una battuta: nella sfida tra Galli e Meneguzzo. Scherzo. È difficile per la completezza di entrambe, specie di Lecco. Esterni e lunghi sono tanti e con diverse opzioni. Possono ruotare anche a dieci. A noi pesa sicuramente l’assenza di Colnago».

Dunque equilibrio assoluto?
«Potrebbe romperlo un dettaglio, un paio di rimbalzi ceduti in difesa oppure due palle perse. Chi sarà meno superficiale in alcune situazioni vincerà».

Entrambe stanno facendo bene. La testa cosa dice?
«Abbiamo sfiorato l’impresa con Piacenza, ma a me è piaciuta la reazione avuta a Forlì dopo la batosta con Cento. Lecco ha vinto giocando male con Palermo, ma è meglio così: se avessero perso sarebbero arrivati ancora più affamati».

Gli ex possono darvi qualcosa in più?
«Ci contiamo molto. Sono tre giocatori importanti, Bassani, Todeschini e Siberna, e lo sono stati anche a Lecco. Per motivi diversi sentono molto il derby, vogliono dimostrare di poter essere decisivi».

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket