Seguici

Basket

Arriva Desio: la Np Olginate vuole il primo successo del 2018

(Foto Morale & PhotoLR)
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Scontro diretto per la salvezza al PalaRavasio. La squadra di Frates è tra le più in forma, i biancoblu mancano il successo da quattro match

A caccia del primo successo del 2018. La Np Olginate è decisa a invertire il trend negativo delle ultime settimane. La squadra di coach Alessandro Galli è infatti reduce dalle sconfitte con Lugo, Bernareggio e Vicenza, cinque nelle ultime sei partite disputate. Ma contro i veneti, domenica scorsa, la prestazione è stata più che convincente.

Per ritrovare la via del successo sarà necessario battere l’Aurora Desio, diretta rivale per la salvezza in Serie B. L’opportunità è ghiotta per i biancoblu: agganciare e mettere alle spalle i brianzoli con lo scontro diretto.

Desio è scattata male in questo campionato, con cinque sconfitte consecutive, dopo le quali si è ripresa ed è ora comunque in corsa per i play-off. Nelle ultime tre giornate ha ceduto ma soltanto di misura a Piacenza e Cento. La squadra di Fabrizio Frates è caratterizzata dagli “ex” lecchesi. Troviamo il play lo scorso anno in bluceleste Carlo Fumagalli, che viaggia a 15.5 punti di media con 5.3 rimbalzi e 3.4 assist. Altro ex Lecco – e Olginate – è Simone Casati, mentre Xavier Brown lo ricordano bene a Lierna. In via di recupero da infortunio il centro Ludovico De Paoli, sei mesi nel Lecco di Meneguzzo nella passata stagione. Bocca da fuoco temibile è il ’97 Daniel Perez (13.3 pt).

La Np Olginate di Galli, senza Matteo Marinò, punta sulla profondità del roster e sull’apporto degli ultimi arrivati, Nicholas Dessì e Mattia Cardellini che nelle prime due apparizioni in biancoblu viaggia a 11 punti e 3.5 rimbalzi. Palla a due sabato sera alle 21 al PalaRavasio.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket