Seguici

Calcio

Video | Merli Sala fa mea culpa: «Abbiamo mollato un po’, ma sta tornando la fame»

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

29 anni appena compiuti e un po’ di amarezza addosso.

Il compleanno di Ivan Merli Sala arriva in un momento professionale duro, per lui e per la Calcio Lecco 1912 in generale. Reduce da cinque sconfitte nelle sei gare, la squadra bluceleste ha perso tanto terreno rispetto alla zona play-off. Quella, per intenderci, dove la squadra intendeva arrivare all’inizio di questa stagione. Come sempre capita in questi casi, la crisi bluceleste ha aperto un vero e proprio dibattito: com’è possibile che un gruppo del genere possa essere incappato in un simile filotto negativo? La sconfitta patita con la Pro Patria un mese fa può, da sola, aver cambiato la stagione? A rispondere, con una buona dose di onestà, è proprio Ivan Merli Sala, che non nasconde le colpe della squadra in questo frangente.

«Bisogna dire la verità, in questo periodo ci è mancata un po’ di fame e abbiamo mollato – spiega con amarezza -. Quello che ho visto durante questa settimana mi fa pensare che siamo prossimi al cambio di passo, perchè ci stiamo allenando con una voglia diversa». Una presa di coscienza che, per forza di cose, dovrà fare il paio con un risultato positivo per non infilarsi nel tunnel dell’anonimato da qui al termine del campionato. All’orizzonte, in caso di mancata reazione, rischiano di esserci tre mesi da spettatori non protagonisti. Un supplizio sportivo inaccettabile per una piazza come quella lecchese, che anche in quest’annata si è comunque scottata.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio