Seguici

Basket

Video | Coach Galli: «Abbiamo limitato tutti i giocatori del Lecco»

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

L’allenatore della Np Olginate commenta la straordinaria vittoria dei suoi ragazzi nel derby contro i blucelesti al Bione

È felice, coach Alessandro Galli, dopo la vittoria della sua Np Olginate sul Basket Lecco. «Una rondine non fa Primavera, ma questa è già la seconda». Così incassa il secondo successo consecutivo contro una “big 4” del campionato di Serie B. Battuta Piacenza, battuta Lecco. Olginate è presente con la testa e con le gambe nella volata salvezza.

«Lo prendo come un auspicio», ha dichiarato a LCN nel postgara. «Abbiamo avuto un periodo difficile in cui ci disunivamo, ora sembra che ci siamo compattati anche in allenamento. Giocando così, la salvezza diventa più facile».

La chiave tattica preparata da coach Galli ha funzionato. Difesa asfissiante a togliere certezze ai tiratori del Lecco, poi orfano di Spera dal secondo quarto in avanti. «L’assenza di Marco Tagliabue, giocatore per noi indispensabile, ci ha costretti a una scelta precisa. Balanzoni fa i suoi punti, quindi cerchiamo di limitare tutti gli altri. Alla lunga ha pagato e siamo stati bravi a non cambiare idea anche quando, all’inizio, eravamo sotto».

Matteo Marinò, da poco rientrato dopo l’infortunio, è stato ingiocabile. «La nostra crisi è cominciata quando lui si è rotto la mano. Nonostante abbiamo preso un play forte come Cardellini, Marinò è per noi fondamentale dentro e fuori dal campo».

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket