Seguici

Basket

Video | Fabi e il tiro decisivo: «Dedicato a tutto lo staff, vittoria fondamentale»

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Intervista al giocatore che ha deciso il match con Padova grazie a un tiro sulla sirena. «Senza tre titolari dobbiamo dare tutti il 110%»

Risolvere la partita con un tiro senza ritmo all’ultimo secondo. Il sogno di qualunque cestista. Matteo Fabi non è nuovo a imprese del genere. Domenica sera si è caricato tutto il Basket Lecco sulle spalle, gli sforzi di una settimana “di passione” senza tre titolari, e di un match di rincorsa su Padova. Il suo tiro sul 69-69, con l’overtime sullo sfondo, ha cambiato la storia della partita, regalando il successo ai blucelesti.

«Il tiro finale è sempre il tiro finale», racconta la guardia bluceleste. «Abbiamo fatto un’ultima buona difesa e ci ha permesso di avviare un’ottima transizione, bravi Costa e Quartieri a farmi arrivare quella palla. Non è certo un tiro costruito. È andata bene».

Avete sopperito all’assenza di Maccaferri, Cacace e Spera attraverso un grande sacrificio. Una prova di squadra con la “S” maiuscola.

«Non è più la stessa cosa, anche in settimana durante gli allenamenti. Non è più come prima e ce ne siamo accorti nonostante la grande prova di carattere. La vittoria con Padova conta tantissimo. Dobbiamo cambiare il modo di approcciare le partite».

Avete dato tutti il 110% e dovrà essere così sino alla fine.

«Era l’unico modo per provare a giocarsela, poi arrivati al momento della stretta finale puoi vincere o perdere. Il nostro 110% è servito a vincere, ci tengo a fare i complimenti a tutti, a partire dallo staff tecnico. Giocarsela alla pari in queste condizioni è veramente tanta roba».

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket