Seguici

Calcio

Calcio Lecco, il restyling del “Rigamonti-Ceppi” è la priorità di Di Nunno

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Prima il “Rigamonti-Ceppi”, poi, eventualmente, il “Bione”.

Sono queste le tappe del piano di Paolo Di Nunno, presidente della Calcio Lecco 1912 che lunedì pomeriggio si è incontrato parte dell’Amministrazione Comunale per discutere del piano d’intervento al il Tempio del football lecchese. L’idea del patron, di cui già vi avevamo parlato qualche mese fa, prevede l’ammodernamento della casa bluceleste, il cui nuovo manto sarebbe in erba sintetica. Ulteriori interventi dovrebbero essere effettuati anche sul resto della struttura, illuminazine in primis, a dieci anni di distanza dall’ultima volta, eccezion fatta per gli spogliatoi. Al vaglio anche la possibilità di realizzare gli spogliatoi sotto la tribuna.

La soluzione prospettata dalla Calcio Lecco potrebbe risolvere l’annoso problema infrastrutturale che affligge Prima Squadra e non solo. L’attività di base, grazie all’accordo stipulato quasi un anno fa con il Sala al Barro e valido anche per la stagione a venire, è invece dotata di un suo quartier generale ben funzionante.

Il presidente bluceleste ha illustrato preliminarmente il suo progetto, ribadendo comunque la volontà d’intervenire anche al centro sportivio “Bione”. Questo secondo punto è però più complesso da sviluppare vista la presenza di un terzo soggetto (Sport Management) da tenere in considerazione. La gara d’appalto si dovrebbe tenere tra circa un anno e prima di allora è difficile ipotizzare interventi radicali sui campi della struttura.

Le parti hanno deciso di ritrovarsi tra una decina di giorni: allora Di Nunno potrebbe già presentarsi con un piano d’intervento meglio definito, cui dare inizio in estate. Di certo il segnale è positivo: dichiarazioni, lontane qualche mese, a parte, il patron dovrebbe rimanere in sella anche il prossimo anno.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio