Seguici

Scherma

Quattro lecchesi si qualificano alla fase finale della Coppa Italia

Da sinistra Torri, La Barbera, Buenza, Rossi e Scaccabarozzi
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Gli atleti del Circolo della scherma Lecco brillano a Brembate Sopra: Scaccabarozzi, La Barbera, Rossi e Currò strappano il pass per Ancona

Nove atleti lecchesi hanno partecipato a Brembate Sopra alla gara di Coppa Italia regionale valevole per la qualificazione alle fasi finali che si svolgeranno dall’11 al 13 maggio.

Nella sciabola maschile, Marco La Barbera e Fabio Scaccabarozzi hanno strappato il pass per la fase nazionale piazzandosi rispettivamente terzo e undicesimo. Nel dettaglio, a fermare Scaccabarozzi è stato Caminiti (Milano Giardino) che ha poi centrato la finale, mentre La Barbera è stato superato dal vincitore Lecci (Varese). Niente da fare per Matteo Torri, 21° dopo i gironi ma sconfitto da Nicolò Scaccabarozzi (Milano Giardino) alla prima della diretta. Per lui 22° posto, 24° invece per Riccardo Carmina, a sua volta battuto al primo turno della eliminazione diretta.

Carnovali, Buenza e Currò

Buona prestazione per Michele Rossi nella spada: discreto girone per lui, con sconfitta per eccessivo nervosismo al secondo turno contro Anelli (Legnano); 66^ posizione che vale però il pass per Ancona. Meno convincenti le prove di Gabriele Gilardi, 159°, Paolo Mauri, 174°. A livello di sciabola femminile bravissima Eleonora Currò che chiude al settimo posto (battuta da Bianchi di Varese) e vola alla fase nazionale, mentre Alessia Carnovali non ce la fa.

Naturalmente molto soddisfatto per questi risultati il direttore tecnico del Circolo, Mirko Buenza.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Scherma