Seguici

Calcio

12, ora “X”: a mezzogiorno inizia il futuro della Calcio Lecco 1912

Alessio Tacchinardi
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Da mezzogiorno in avanti si ricomincerà a scrivere la storia della Calcio Lecco 1912.

Un libro la cui stesura è rimasta a lungo ferma, in attesa che i due sceneggiatori Paolo Di Nunno e Alessio Tacchinardi s’incontrassero per decidere se continuare la scrittura a due mani del copione o se, invece, proseguire su delle strade diverse. Il teatro e la data ci sono già definiti da tempo: venerdì 18 maggio, a Cormano, sede della ditta presidenziale.

Lì Tacchinardi, Di Nunno, rientrato dal Giappone, e il figlio Gino, che ha il potere di firma per quanto concerne la gestione bluceleste, si siederanno attorno a un tavolo e capiranno cosa vorranno fare “da grandi”. Il discorso andrà ripreso dopo tante settimane di silenzio (da Lecco-Darfo) e, presumibilmente, potrebbe partire da toni forti: non è un mistero che il pres non abbia digerito la sfuriata del tecnico nel dopogara e, dall’altra parte, il tecnico sia scattato per delle parole di troppo pronunciate dal numero uno di via Don Pozzi.

Superato il primo scoglio, si giocherà a carte scoperte. Di Nunno porrà le sue condizioni per la convivenza e Tacchinardi farà lo stesso: il tecnico, per mettere nero su bianco il suo prolungamento, vuole, come condizioni inoppugnabili, che al suo fianco ci sia un direttore sportivo di sua conoscenza e che il budget sia adeguato alla costruzione della rosa che ha in mente (cinquecentomila euro); inoltre, vorrà avvalersi di uno staff di tutto rispetto. E poi via via con le altre richieste, forse scogli meno ardui su cui trovare un punto d’incontro. Di certo sarà da tenere in considerazione l’affetto che la piazza lecchese ha dimostrato di nutrire nei confronti di Tacchinardi.

Koi Sushi 5 euro - Medium

Come detto in apertura, dal primo pomeriggio odierno inizierà la scrittura del capitolo 2018/2019 della storia della Calcio Lecco 1912: scelta la guida tecnica (le alternative, Sassarini in primis, sono in attesa di comunicazioni) sarà possibile allestire la rosa che sarà, partendo dai riconfermati che formeranno lo zoccolo duro.

Condividi questo articolo sui Social
Koi Sushi 5 euro - Medium

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio