Seguici

Calcio

Calcio Lecco, Tacchinardi ai saluti: «Troppi ‘contro’, preferisco lasciare»

Alessio Tacchinardi, ex tecnico della Calcio Lecco 1912
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Alessio Tacchinardi non sarà il prossimo allenatore della Calcio Lecco 1912.

Il tecnico bluceleste, come promesso, nel primo pomeriggio ha dato la sua risposta al presidente Di Nunno. Una risposta negativa, arrivata dopo varie ore d’intensa riflessione. «Ho deciso di non proseguire – spiega Tacchinardi -. Ho fatto le mie valutazioni ed è emerso che sono più i ‘contro’ che i ‘pro’ di questa avventura. Personalmente non potrei rischiare l’esonero o di dover dare le dimissioni dopo tre giornare, sarebbe una barzelletta per me e per la Calcio Lecco. Con il presidente, che ringrazio per l’opportunità datami, ci sono troppe divergenze carattaeriali e di vedute».

Tacchinardi si lascia poi andare ai saluti di rito: «Oltre al presidente, ringrazio tutti quelli che mi hanno voluto bene e mi hanno permesso di lavorare. La gente che lavora per il Lecco e che segue il Lecco mi ha conosciuto e apprezzato perchè sono sempre stato vero. Per me è stato una bella esperienza, la gente mi ha voluto sempre bene, ma non riuscirei ad andare al campo felice. I tifosi sono stati fantastici con me, hanno apprezzato voglia, umiltà e determinazione che hanno messo in campo».

Il tecnico cremasco spiega che non sono state le sirene esterne a condizionarlo: «Non ho nessuna squadra dietro, ma non voglio rischiare di fermarmi subito dopo essere partito. Crema? Ci ho parlato venti giorni fa, ma in Serie D solo la proposta del Lecco era superstimolante. Già dopo il Darfo avevo capito che i ‘contro’ erano troppi, da quel momento è stata una lotta continua nella mia testa. Mi sono preso 24 ore per valutare la mia voglia di allestire una squadra forte. Di Nunno, preso alla sua maniera, è piacevole, ma quando vede le partite ha una smania di vincere che lo porta a esagerare. Sarebbe diventato complicato conviverci, anche perchè non l’ho mai avuto in panchina. In questo momento, però, lo voglio solo ringraziare per avermi dato l’opportunità di proseguire con questo percorso offrendomi il rinnovo».

Lecco, comunque, è entrata dentro Tacchinardi: «Non voglio che questo sia un addio, mi auguro sia solo un arrivederci perchè Lecco è una piazza che ti entra nel cuore. Merita di più, vorrei essere stato il protagonista di una favola che tutti si aspettano».

Il comunicato della Calcio Lecco 1912

Calcio Lecco 1912 S.r.l. tramite il Presidente Paolo Di Nunno comunica di aver confermato Alessio Tacchinardi come allenatore della prima squadra, ma che questi non ha voluto accettare la proposta per motivi personali. Si ringrazia quindi Tacchinardi per il lavoro svolto a Lecco e per l’impegno messo in campo quotidianamente. Il Presidente Di Nunno prende atto della volontà dell’allenatore di non voler continuare insieme il percorso lavorativo e gli augura il meglio per la sua carriera professionale.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio