Seguici

Calcio

Calcio, Serie D. Finale play-off al Pergo, incubo Lume: ancora retrocesso

Luciano De Paola, allenatore della Pergolettese
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Regala grosse emozioni l’ultima gara stagionale di Serie D.

La Pergolettese di Luciano De Paola, al “Voltini”, sfrutta il fattore campo e ha la meglio sul Darfo Boario, battuto da una rete su calcio di rigore siglata dal solito Carlo Emanuele Ferrario, alla trentatreesima marcatura stagionale. Il “9” è anche il miglior marcatore della categoria al termine di una stagione assolutamente straordinaria. Il “Pergo” vince così la finale play-off e si pone in buona posizione per l’eventuale graduatoria ripescaggi.

Nel bresciano, invece, si giocava per un verdetto immediato. Il Lumezzane, battuto al “Tullio Saleri” dal Ciserano del prof Bernasconi e di Alessandro Ronchi, conosce per il secondo anno di filo l’amaro sapore della retrocessione: i bergamaschi, grazie alle marcature di capitan Ghisalberti (doppietta) e Biraghi hanno la meglio sui contendenti nella gara secca di play-out; al “Lume” non sono invece bastati i gol di De Respinis e Defendi, che non hanno evitato il tragico, sportivamente parlando, epilogo, arrivato al termine di una stagione decisamente complessa.

Pergolettese 1-0 Darfo Boario (0-0)

Pergolettese: Leoni, Premoli, Villa, Guerci (26’st Peri, Brero, Baggi, Dragoni (33’st Contini), Manzoni (37′ pt Piras), Ferrario, Morello, Boschetti. A disposizione. Ghirlandi, Armanni,Tosi, Sonzogni, Fantinato, Rossi. All. Luciano De Paola

Darfo Boario: Rdifi, Filippi N., Martinazzoli, Panatti (31’st Lauricella), Lucenti, Lebran, Zanardini (18’st Galelli), Muchetti, Spampatti (34’st Cruz Pereira), Vaglio (36’st Ademi), Forlani (20’st Nibali). A disposizione: Petrisor, Bruno, Rizzi, Filippi L. All. Ivan Del Prato.

Marcatore: Ferrario rig al 20′ st.

Note: giornata parzialmente soleggiata; spettatori 1.200 circa, ammoniti: Panatti, Brero, Muchetti, Lebran; angoli 2 a 1 per il Darfo; recuperi: 1′ e 5′.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio