Seguici

Basket

Quattro addii eccellenti: il Costa Masnaga si rinnova

Beatrice Del Pero
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Per la prossima Serie A2 il Basket Costa Masnaga saluta Del Pero e Meroni, rimpiazzate da altrettante giovani, e Visconti e Mahlknecht, sostituite da Picotti e Vente

Si tratta di addii eccellenti, quattro perni della squadra che nell’ultima stagione è giunta sino alla finale play-off del girone Nord. Beatrice Del Pero tenterà l’esperienza in A1 a Battipaglia, mentre Laura Meroni darà priorità a un’esperienza di studio e basket lontano da casa.

Salutano anche Alessandra Visconti, che ancora non ha deciso dove andare a giocare, e Camille Mahlknecht, tornata in California alla ricerca di un lavoro dopo tre anni spesi in Europa. La dirigenza brianzola sopperirà a queste ultime due partenze con ingressi da fuori, mentre le due ragazze cresciute in casa verranno rimpiazzate da altrettanti innesti dal settore giovanile.

Nel dettaglio, a sostituire Visconti sarà Martina Picotti (1990, 184 cm, giocatrice friulana ma ormai milanese d’adozione che ha militato in diverse squadre di categoria fra cui Udine, Biella, Crema e Milano. Al posto di Cami Mahlknecht invece, dopo un’esperienza in A1 in Germania, arriverà l’ex Stabia e Sanga Milano Liga Vente (1991, 190 cm).

A coprire lo spazio-gioco lasciato da Del Pero e Meroni dovranno contribuire le 2000-2001-2002 che faranno parte del gruppo di allenamento, a partire da Giorgia Balossi e Martina Spinelli, l’anno scorso già inserite con minuti importanti in A2. Tutte le atlete del gruppo Under 18-Serie B potranno poi avere chance in campo con l’A2, a seconda della forma, dei miglioramenti e delle esigenze di gioco.

«Priorità al settore giovanile»

«La priorità è far crescere le ragazze del settore giovanile in uno spogliatoio di grande livello e in una squadra che possa lottare per le posizioni che contano – commenta coach Gabriele Pirola – Sia in serie A, che in serie B e Under 18. Se da una parte in serie A lanciamo due 19enni verso esperienze fuori da Costa (Del Pero e Meroni), dall’altra le sostituiremo innanzitutto dando maggiore spazio a “Giorgina” e “Spina”, che nella scorsa stagione hanno sfruttato al meglio lo spazio avuto e che quindi quest’anno sono chiamate a confermare la fiducia con un ulteriore step di crescita. Come staff cercheremo di far emergere ulteriormente la loro personalità e di completare il bagaglio tecnico e fisico di cui dispongono».

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket