Seguici

Ciclismo

Marco Radaelli campione europeo di Bmx in Francia

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Il quindicenne garlatese trionfa nella rassegna continentale per il secondo anno consecutivo: questa volta nella categoria Allievi I° anno

Marco Radaelli siede ancora sul trono d’Europa. Il 15enne garlatese del team Bicimania si conferma asso della Bmx con il secondo titolo europeo: dopo Bordeaux nel 2017, Sarrians, in Provenza, nel 2018.

A contendere il titolo a Marco tra gli Allievi I° anno un centinaio di coetanei. «La pista è bellissima ed è stata rifatta a nuovo per l’occasione – racconta il padre e allenatore di Marco, Andrea Radaelli – I ragazzi hanno corso con un caldo allucinante, circa 37° C. Marco ha vinto le sue tre batterie di qualifica, quindi si è ripetuto nei quarti e nella semifinale. Alla finale sono arrivati gli otto più forti, tra cui sei francesi e il campione del mondo in carica Joris Beguin che era da parte a Marco».

Il trionfo del 2017 a Bordeaux

Radaelli non ha per nulla tremato: dopo una partenza spalla a spalla con l’iridato ha messo il turbo e fatto gara a sé, tagliando per primo il traguardo. Soddisfatto il giovane garlatese, così come il padre, anche per avere “saldato” il debito con la sfortuna: quest’anno Marco ha avuto infatti due infortuni, la frattura di un osso di una mano e due costole incrinate, che lo hanno rallentato e ne hanno abbattuto il morale. A Baku, lo scorso giugno, ai Mondiali, si è dovuto fermare ai quarti di finale a causa di un contatto di gara. Il titolo europeo, però, lo ripaga di ogni delusione.

Condividi questo articolo sui Social

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Ciclismo