Seguici

Calcio

Ventiquattro ore al “via”: la nuova Calcio Lecco è pronta a partire

Marco Gaburro, nuovo allenatore della Calcio Lecco 1912
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 4 minuti

Le visite mediche di sabato 21 avvieranno la stagione sportiva 2018/2019 in casa Calcio Lecco 1912.

Nonostante alcune pedine ancora da ufficializzare, in particolar modo sulla fascia sinistra e tra i pali, la rosa bluceleste è pressima all’ultimazione; alla sua guida, com’è noto, ci sarà mister Marco Gaburro, tecnico scelto dal presidente Paolo Di Nunno per il secondo anno della sua gestione. Il calciomercato ha portato in dote le conferme di Ivan Merli Sala, Gianluca Draghetti, Marco Moleri e Davide Caraffa e gli ingressi di Andrea MalgratiRiccardo CapognaJordan PedrocchiTommaso LellaIlario GuadagninGabriel CornaNicola SegatoFabrizio Carboni, Guillermo PèrezSimone D’Anna, Giancarlo LisaiGiulio Calloni, Mattia Poletto, David Magonara, Michele Silvestro e Gianmarco Meneghetti.

Tutte le date dell’estate bluceleste

Attualmente la squadra bluceleste è composta da venti elementi, di cui undici “over” e nove “under” (dal 1998 in giù); nelle prossime ore e nei prossimi giorni la rosa sarà definita (22-23 elementi) e inizierà la seconda fase, quella del calcio giocato, seppur estivo. Tra i profili attenzionati c’è quello di Simone Stucchi, 17enne portiere del Renate che è rientrato dal prestito all’Inter e, vista la nascita avvenuta nel 2000, sarebbe il contendente di Guadagnin, prelevato già a giugno dal Bassano.

Calcio Lecco 1912: oggi scenderebbe in campo così?

Guardando la grafica, emerge una caratteristica che potrebbe tornare decisamente utile più avanti: la versatilità. Mister Gaburro ha scelto di puntare su giocatori non “di grido”, ma, piuttosto, su atleti che ben conoscono e hanno vinto un campionato come la Serie D, dov’è solamente una squadra a guadagnare la promozione sul campo e dove, quindi, il margine d’errore è decisamente ridotto. Nel potenziale trio d’attacco, per fare un esempio, a Capogna e Lella sono stati affiancati Lisai e D’Anna, esterni che possono operare su entrambe le fasce e possono allargare o stringere il campo all’interno della stessa partita. Già conosciuti i profili di Gianluca Draghetti e Davide Caraffa, ben voluti dalla piazza e in grado di dare manforte.

Scendendo di qualche metro, in mediana, non inganni il posizionamento di Segato come prima alternativa di Pèrez: il centrocampista vicentino è stato recentemente operato al tendine d’Achille e, per questo, potrebbe necessitare di un periodo più lungo per entrare in forma, ma è un mediano in grado di dare sia quantità che qualità, spendibile anche davanti alla difesa; lo stesso Pèrez, inoltre, è stato sovente schierato nel trio d’attacco durante l’esperienza di Gozzano. Nonostante la giovane età, rappresenta già una certezza e non ha bisogno di presentazioni il giovane guerriero Marco Moleri.

Nel reparto arretrato, infine, convivono esperienza e gioventù: al confermato Merli Sala30 anni a febbraio, si sono aggiunti il meratese Andrea Malgrati (35 anni compiuti a giugno) e Fabrizio Carboni (25 candeline spente a marzo). Elementi con centinaia di gare sulle spalle cui è stato aggiunto il giovane Giulio Calloni, prossimo 19enne (26 luglio) preso dalla vicina Olginatese dotato di personalità e voglia di crescere. Caratteristiche che accomunano anche i tre “vecchi” e fanno la differenza in una piazza come quella bluceleste. Sul fianco destro se la dovrebbero giocare, salvo nuovi innesti, Corna e Magonara, mentre, come detto, sull’altro lato è ancora da ufficializzare il giovane che completerà l’undici titolare.

Domenica sera alle 21 si terrà la presentazione ufficiale: con una campagna acquisti che fatica a prendere quota, quella di piazza Garibaldi sarà una prima risposta del pubblico rispetto a quanto sin qui fatto dalla società bluceleste, mossasi per tempo anche per dotarsi di una struttura valida in cui poter vivere e allenarsi.

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio