Seguici

Rugby

Rugby Lecco, una partenza così mancava da tre anni. E poteva essere la migliore di sempre

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Senza il ko nel recupero a Lumezzane i blucelesti avrebbero 14 punti, loro record. Negli ultimi cinque campionati meglio solo nel 2014/15

Due vittorie in tre giornate,  11 punti conquistati, 3 punti di bonus, uno per ciascuna partita disputata: l’inizio di stagione del Rugby Lecco in Serie B è superlativo. E decisamente superiore alle migliori aspettative maturate durante la fase di preparazione.

Il Rugby Lecco batte Varese con autorità

Mister Sebastian Damiani, che quest’anno ha appeso gli scaprini al chiodo per dedicarsi interamente alla guida tecnica, si è ritrovato infatti a dover plasmare, come consuetudine, un gruppo di giocatori in gran parte costituito da giovani. Ma l’alchimia, nella stagione in corso, è arrivata prima del tempo. Certo, c’è ancora molto da fare e immaginiamo che il lavoro certosino di Damiani per completare i pezzi del proprio puzzle rugbystico proseguirà nelle prossime settimane, ma come inizio non ci si può proprio lamentare. O meglio, sì: perché una settimana fa la sconfitta maturata nel recupero a Lumezzane ha impedito ai blucelesti di realizzare uno storico filotto con 14 punti, che sarebbe valso in questo momento il secondo posto in classifica dietro il Monferrato e avrebbe costituito il miglior inizio di sempre in B come nel 2014/15.

Il confronto con il recente passato

Il Rugby Lecco è invece al quarto posto, proiettato dunque nelle prime posizioni del Girone 1. Un risultato che rende opportuno il confronto con le ultime stagioni vissute in Serie B. Lo scorso campionato, 2017/18, dopo tre giornate il Lecco era in nona posizione con 4 punti, una sola vittoria e due sconfitte e senza punti di bonus. Nella stagione 2016/17 il ruolino fu ancora più negativo: ultimo posto, quota 2 punti ma solo in virtù della penalizzazione che aveva reso inutili le vittorie su Cus Torino e Cogoleto.

Nell’annata 2015/16 i blucelesti dopo tre giornate erano ancorati al settimo posto, forti di un successo e due sconfitte ma 6 punti in classifica. Stagione precedente, 2014/15: primo posto con 14 punti e tre vittorie su tre, con soli 2 punti di bonus maturati sul campo.

Numeri alla mano, questo scorcio iniziale poteva essere – eguagliandolo – il migliore di sempre ma è comunque, anche con la “svista” nel finale a Lumezzane, un risultato che mancava da quattro stagioni. Domenica, sul campo del forte Rovato – seconda forza del girone – per i blucelesti la possibilità di confermarsi tra le big.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Rugby