Seguici

Basket

Paternoster: «A Ozzano per rimetterci in pari nel bilancio casa-trasferta»

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Tornare in parità nel computo della cosiddetta “media inglese”, vincendo un match in trasferta per rimediare alla sconfitta interna maturata alla prima giornata con San Vendemiano

È questo l’obiettivo del Basket Lecco alla vigilia della partita di Ozzano, che si disputerà sabato alle ore 20.30.

Coach Antonio Paternoster può, finalmente, arrivare a una partita di campionato dopo una settimana ideale di allenamento. «Stiamo lavorando bene – spiega – Fino a oggi, purtroppo, siamo stati danneggiati dall’avere perso Chinellato per un mese a causa degli impegni in Nazionale, un’assenza che ci ha impedito di lavorare con qualità in settimana. A questo si sono uniti i problemi alla caviglia di Favalessa (fuori anche domani, ndr) e la partenza di Myers».

Nelle ultime partite disputate, entrambe lontano dal Bione, il Lecco è calato alla distanza, dimostrando però progressi evidenti. «Dobbiamo riuscire a restare intensi per 40 minuti – prosegue Paternoster – per non incorrere in beffe come quella di Padova, dove abbiamo condotto per 38 minuti ma poi, con soli 6 punti segnati nell’ultimo quarto, siamo stati superati dagli avversari. Ci è mancato poco per vincere in trasferta e quel ko ci è rimasto indigesto».

Il coach: «Crescita sia in difesa sia in attacco»

Il calendario, complice il recupero con Urania , non ha dato una mano ai blucelesti, ridisegnando il loro cammino con tre sfide consecutive lontano dal Bione. «E su tre campi difficili come Milano, Cesena e Padova, dove comunque la quadra veneta ha vinto 29 delle ultime 30 partite disputate» puntualizza Paternoster. «Noi dobbiamo continuare a lavorare così, rispetto all’esordio con San Vendemiano siamo cresciuti molto, sia a livello offensivo sia in difesa, reparto nel quale siamo tra le migliori del girone (70.3: quinta, ndr). Prendiamo anche più rimbalzi, aspetto che mi ha molto soddisfatto».

Ozzano, partita in sordina alla vigilia del campionato, ha infilato quattro vittorie in sei giornate. «È un gruppo che si conosce bene perché l’ossatura è stata creata tre anni fa – conclude il coach del Lecco – Vengono da un buon periodo ma noi andiamo là per ripetere le ultime buone prestazioni e possibilmente tornare a casa con un successo che ci consentirebbe di rimettere in equilibrio il bilancio stagionale tra casa e trasferta».

Il programma della 7^ giornata nel Girone B di Serie B
Juvi Cremona 1952 Ferraroni-Bmr Basket 2000 Reggio Emilia
Sinermatic Ozzano-Gimar Basket Lecco
Tramarossa Vicenza-Antenore Energia Virtus Padova
Orva Lugo-Rucker Sanve San Vendemiano
Tigers Cesena-Lissone Interni Bernareggio
Pallacanestro Crema-Super Flavor Milano
Gordon Nuova Pall. Olginate-Agribertocchi Orzinuovi
Rekico Faenza-Rimadesio Desio

Basket Lecco avanti per tre quarti, poi il break negativo: vince Padova

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket