Seguici

Basket

Video | Paternoster: «La fortuna ci ha ridato quanto perso a Padova e Ozzano»

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Il coach del Basket Lecco analizza con lucidità la vittoria su Crema all’ultimo tiro. «Eravamo convinti di averla già vinta»

Al tiro di Marinello allo scadere, coach Antonio Paternoster è scoppiato sulla sua panchina, abbracciando i giocatori e i componenti dello staff. La sete di due punti del Basket Lecco era enorme, tale anche da far passare in secondo piano un quarto periodo affrontato ancora una volta con la paura ad attanagliare mente e mani dei giocatori in campo.

«Era importante vincere dopo tre sconfitte in trasferta per cui ci teniamo stretti questi due punti – è il commento del coach – Siamo stati avanti per 34 minuti, poi negli ultimi otto, vuoi per presunzione vuoi perché eravamo convinti di avere vinto, ci siamo fatti rimontare. Crema è stata brava a riaprire la partita grazie ad alcuni canestri difficili e in particolare a Norcino. La fortuna ci ha ridato quel successo che ci era sfuggito negli ultimi due possessi a Padova e nell’ultimo a Ozzano».

Basket Lecco, vittoria per cuori forti

Strepitoso l’esordio di Roberto Marinello, pedina che potrà essere fondamentale da qui a fine campionato. «Sulla carta sostituisce Myers, giocherà nello spot di 1 e 2. Con noi ha fatto solo due allenamenti per cui sono convinto che ci potrà dare tanto».

La testa dei blucelesti è già proiettata sulla sfida di sabato a Olginate. «Un derby è sempre una partita diversa – prosegue Paternoster – La Npo è una buona squadra che difende bene ma noi siamo determinati a riequilibrare il rendimento fra casa e trasferta, cosa che ci è sfuggita nelle ultime gare lontano dal Bione».

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket