Seguici

Calcio

Calcio Lecco, tournover tra i pali: arriva Ferat Jusufi, saluta Ilario Guadagnin

Ferat Jusufi, portiere classe 1999, ai tempi dell'Avellino
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Il Lecco cambia ancora tra i pali, prendendo l’albanese Ferat Jusufi e liberando Ilario Guadagnin.

Il giovane, albanese di origini ma nato a Crotone il 3 febbraio 1999, è arrivato in città nella serata di lunedì ed è stato tesserato nella mattinata odierna, messo quindi a disposizione di mister Marco Gaburro in vista della trasferta di Sestri Levante (cui, però, non prenderà parte); contestualmente, Guadagnin farà ritorno al Vicenza, da cui è stato prelevato in prestito, e da lì, a gennaio, sceglierà la nuova destinazione. Per il guardiano veneto sono state otto le presenze totali (cinque in campionato e tre in Coppa), prima dell’avvicendamento con Alexandros Safarikas. Non sarà, infatti, convocato per l’uscita ligure, cui prenderà invece parte Graziano Belladonna, classe 2000 alla prima convocazione in campionato.

La scheda di Ferat Jusufi

Nato in Campania, Jusufi, un metro e novanta per ottantacinque chili circa, è cresciuto tra Crotone, Salernitana e Avellino, squadra che ha abbandonato nel luglio 2017 per raggiungere il Roccella (8 partite disputate e la salvezza conquistata nel Girone I); tornato tra le fila dei Lupi, è rimasto svincolato dopo il fallimento avvenuto in estate e ha deciso di legarsi alla Palmese, miracolosamente salvata da una scomparsa ormai certa grazie all’intervento dei tifosi e ora salda al quarto posto in classifica (Girone I). Durante questi mesi, Jusufi è sceso in campo una volta, lo scorso 4 novembre (vittoria 2-1 contro il Troina). Prima del trasferimento dall’altra parte dell’Italia, per la prima volta al Nord per sposare la causa bluceleste.

Ufficiale l’arrivo di Jusufi

La Calcio Lecco 1912, nella serata di martedì, ha ufficializzato il nuovo arrivo:

«Ferat Jusufi – si legge nel comuicato ufficiale -. E’ un nuovo giocatore della Calcio Lecco 1912 e si lega ai colori blucelesti per la seconda parte della stagione sportiva 2018/19. Il portiere di origini albanesi nato a Crotone il 3 febbraio 1999 e alto 1.90 metri cresce nelle giovanili di Crotone e Salernitana passando poi all’Avellino dove esordisce nella categoria Primavera. Nella stagione 2017/18 passa al Roccella in Serie D e, dall’ultima estate, alla Palmese nel Girone I della Serie D. Jusufi giocherà nel Lecco con la maglia numero 22. Mirë se erdhe (benvenuto) in bluceleste Ferat e in bocca al lupo!»

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio