Seguici

Calcio

Calcio Lecco, mezzo miracolo con il Ligorna: cinque minuti di fuoco salvano il pari

La rabbiosa esultanza di Nicola Segato dopo il gol del pareggio
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 3 minuti

Enorme sospiro di sollievo al “Rigamonti-Ceppi”: i gol di Riccardo Capogna e Nicola Segato salvano il Lecco da una clamorosa sconfitta con il Ligorna.

Sconfitta che, per quanto visto nella fredda cornice lecchese, ci sarebbe stata: i liguri hanno avuto una verve che giustifica il quinto posto in classifica e per un’ora hanno letteralmente dominato. I blucelesti, dal canto loro, hanno pagato a lungo assenze e atteggiamento, con Riccardo Capogna e Aiman Napoli, non in perfette condizioni, tenuti forzatamente in panchina per lungo tempo.

Brusacà ha fatto a lungo il bello e il cattivo tempo al centro dell’area, togliendosi anche lo sfizio di sbloccare la gara: un elemento sintomatico. Poi, la svolta: entrano le punte là davanti e cambia tutto nel giro di cinque minuti, con il Lecco che torna a fare il Lecco e a crederci. Prima Capogna, nonostante la zoppìa, tramuta in oro un’invenzione di Moleri sulla destra, poi Segato perfeziona il batti e ribatti tra Dragoni e Luppi mandando in visibilio i mille presenti.

Il Lecco, comunque, conquista il titolo di campione d’inverno grazie al pareggio tra Casale e Sanremese, ma ora bisogna tenere nel mirino anche il Savona, risalito a sei lunghezze di distanza.

Calcio Lecco 1912 2-2 Ligorna (0-1)

Calcio Lecco 1912 (4-3-3): Belladonna; Magonara, Malgrati, Merli Sala, Alborghetti (dal 27′ s.t. Capogna); Segato, Pedrocchi (dal 9′ s.t. Dragoni), Moleri; Silvestro (dal 35′ s.t. Poletto), D’Anna, Lisai (dal 19′ s.t. Napoli). A disposizione:  Safarikas, Draghetti, Meneghetti, Di Bella, Ba. All. Marco Gaburro.

Ligorna (3-4-3): Luppi; Zunino, Brusacà, Capotos; Spera, Lala, Silvestri (dal 25′ s.t. Lembo), Menegazzo; Chiarabini (dal 22′ s.t. Testa), Valenti, Miello (dal 40′ s.t. Gallotti). A disposizione: Carbone, Ricci, Gilardi, Ivaldi, Mazzolini. All. Luca Monteforte.

Marcatori: Brusacà (Lig) al 18′ p.t., Valenti (Lig) al 14′ s.t.; Capogna (Lec) al 41′ s.t.; Segato (Lec) al 45′ s.t.

Arbitro: Franck Loic Nana Tchato di Aprilia (Lorenzo Mazzara di Messina e Cristofer Meloni di Olbia).

Note: terreno ghiacciato; spettatori: 1003 (di cui 606 abbonati); ammoniti: Magonara, Capogna, Napoli (Lec) e Menegazzo, Miello, Silvestri, Testa (Lig); angoli: 7-1; recuperi: 1′ e 5′.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Calcio