Seguici

Basket

Tigers Cesena troppo forti: la Np Olginate si arrende

Edoardo Caversazio, il migliore fra gli olginatesi (Foto MorAle e PHOTOLR)
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

I biancoblu di Massimo Meneguzzo, privi di Tagliabue, Carella e Stolic, non riescono a rimanere in partita. La salvezza scivola a sei punti

Troppo forti i Tigers Cesena. La Np Olginate si arrende in Romagna 74-55 in un incontro già difficile alla vigilia e complicato dalle assenze di Tagliabue e Carella, con Stolic in panchina da infortunato.

Dopo i primi tre minuti di assestamento, letale il primo parziale inferto dai cesenati: 18-2 grazie a uno scatenato Brkic dentro il pitturato. Cesena ha continuato a pigiare il piede sull’acceleratore anche nel secondo quarto (38-19 all’intervallo) mantenendo il vantaggio nel terzo periodo (58-39) e poi nei dieci minuti conclusivi. I padroni di casa hanno tirato con il 43% dal campo, percentuale nettamente superiore a quella di Olginate (31% da due, 21% da tre).

La dodicesima giornata in Serie B ha di fatto spaccato in due la classifica del Girone B con le cinque squadre in lotta per la retrocessione distaccate di 6 punti dal primo posto utile per la salvezza.

Situazione molto complicata in cui la Gordon Npo dovrà ottimizzare al meglio i prossimi incontri in casa con Ozzano (22/12) e Reggio Emilia (6/1/19) e nella trasferta contro Urania Milano (30/12).

Il tabellino Np Olginate: Alessandro Marra 15 (4/9, 1/3), Edoardo Caversazio 13 (2/3, 1/2), Matteo Marinò 13 (1/2, 3/6), Federico De bettin 6 (3/7, 0/4), Lorenzo Bartoli 6 (3/8, 0/6), Danilo Errera 2 (1/1, 0/0), Fabio Bugatti 0 (0/0, 0/1), Jacopo Masocco 0 (0/0, 0/2), Marco Cusinato 0 (0/1, 0/0), Simone Butta 0 (0/0, 0/0), Mladen Stolic 0 (0/0, 0/0). Tiri liberi: 12 / 13 – Rimbalzi: 27 6 + 21 (Lorenzo Bartoli 9) – Assist: 6 (Federico De Bettin 3). All. Massimo Meneguzzo.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket