Seguici

Basket

Scure del giudice sportivo su Olginate: due giornate a Meneguzzo, quattro a De Bettin e Caversazio

Marco Tagliabue (Foto MorAle e PHOTOLR)
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 6 minuti

Pagati i fatti di Reggio Emilia. La società, inoltre multata per 200 euro, opporrà ricorso. «Commessi errori nella ricostruzione dell’accaduto»

La scure del giudice sportivo si è abbattuta, come purtroppo preventivato, sulla Np Olginate. I fatti di Scandiano, nel match con Reggio Emilia, con l’espulsione prima di coach Massimo Meneguzzo e poi di quattro giocatori in campo più la panchina, hanno prodotto conseguenze molto pesanti in termini di squalifiche. La società lecchese, inoltre multata per 200 euro, ha prontamente comunicato che opporrà ricorso.

Meneguzzo è stato squalificato due giornate, De Bettin e Caversazio per quattro, tutti gli altri giocatori ammoniti. Da notare che Gatto, elemento reggiano con cui si è innescato il parapiglia per due falli non fischiati (e anch’egli espulso durante il match), è stato soltanto ammonito (e con lui un altro portacolori della Bmr, Marchetti).

La Np Olginate ha comunicato che in queste ore presenterà ricorso «in quanto riscontrati nel dispositivo del giudice enormi errori anche nei fatti normali non solo sulle sanzioni».

I provvedimenti che hanno riguardato la partita Bmr Reggio Emilia-Gordon Np Olginate

GORDON OLGINATE ammenda di Euro 200,00 per offese collettive frequenti del pubblico ospite agli arbitri [art. 27,4b RG rec.,art. 24,2b RG]
1719 MASSIMO PIETRO MENEGUZZO (GORDON OLGINATE) MASSIMO PIETRO MENEGUZZO (allenatore) squalifica tesserato per 2 gare, espulso per comportamento protestatario, proseguiva nelle proteste e non abbandonava immediatamente il terreno di gioco ma entrava in campo minacciando il primo arbitro [art. 32,3 RG rec.,art. 36 RG,art. 33,1/1c RG,art. 24,2a RG]
1719 MARCO TAGLIABUE (GORDON OLGINATE) MARCO TAGLIABUE (atleta) ammonizione per aver spintonato un avversario (atleta Gatto), in fase di gioco. A seguito di tale condotta veniva espulso [art. 33,2/1a RG]
1719 TOMMASO GATTO (B M R REGGIO EMILIA) TOMMASO GATTO (atleta) ammonizione per aver spintonato un avversario, (atleta Caversazio) in fase di gioco [art. 33,2/1a RG]
1719 EDOARDO CAVERSAZIO (GORDON OLGINATE) EDOARDO CAVERSAZIO (atleta) squalifica tesserato per 4 gare, dopo aver spintonato l’avversario (atl. Gatto), lo colpiva in volto con un pugno, e proseguiva nell’aggressione anche successivamente, nonostante l’intervento dei componenti della panchina, entrati in campo per sedare gli animi e fermare gli eventi rissosi che si stavano verificando. A seguito di tale condotta veniva espulso [art. 33,3/2b RG] 
1719 FEDERICO DE BETTIN (GORDON OLGINATE) FEDERICO DE BETTIN (atleta) squalifica tesserato per 4 gare, per aggressione nei confronti dell’avversario (atl. Gatto), iniziata dapprima con un pugno in volto, e poi successivamente, proseguita nonostante l’intervento dei compagni e dei componenti della panchina, entrati in campo per sedare gli animi. A seguito di tale condotta veniva espulso [art. 33,3/2b RG]
1719 JACOPO MASOCCO (GORDON OLGINATE) JACOPO MASOCCO (atleta) ammonizione perché in occasione dei fatti già descritti entrava in campo nel tentativo di fermare la rissa, comportamento a seguito del quale veniva espulso [art. 35,1a RG]
1719 PIERGIORGIO VITELLI (GORDON OLGINATE) PIERGIORGIO VITELLI (assistente allenatore) ammonizione perchè in occasione dei fatti già descritti entrava in campo nel tentativo di fermare la rissa, comportamento a seguito del quale veniva espulso [art. 35,1a RG] segue CU N.1084 del 03/01/2019 G.S.N. N.99 SERIE B N.20 pag. 4 di 7
1719 GORDON OLGINATE Il Giudice Sportivo Nazionale letto il rapporto arbitrale, sentito telefonicamente il primo arbitro, acquisita la comunicazione integrativa dallo stesso inviata a mezzo mail in data odierna; considerato che a seguito degli incidenti verificatisi tra tesserati, con conseguenti espulsioni, la squadra Gordon Olginate rimaneva in campo con solo due atleti, uno dei quali subito dopo veniva a sua volta espulso per somma di falli tecnici, e che pertanto la gara non poteva proseguire per manifesta sopravvenuta inferiorità numerica e veniva definitivamene sospesa a 3.30 del quarto periodo; P.Q.M. Omologa la gara ex art. 58 R.E. Gare con il risultato conseguito sul campo in quanto più favorevole per la società BMR Reggio Emilia
1719 MATTEO MARINO’ (GORDON OLGINATE) MATTEO MARINO’ (atleta) ammonizione perché in occasione dei fatti già descritti entrava in campo nel tentativo di fermare la rissa, comportamento a seguito del quale veniva espulso[art. 35,1a RG]
1719 ANGELO CASTAGNA (GORDON OLGINATE) ANGELO CASTAGNA (preparatore fisico) ammonizione perché in occasione dei fatti già descritti entrava in campo nel tentativo di fermare la rissa, comportamento a seguito del quale veniva espulso [art. 35,1a RG]
1719 MIRKO CARELLA (GORDON OLGINATE) MIRKO CARELLA (atleta) ammonizione perché in occasione dei fatti già descritti entrava in campo nel tentativo di fermare la rissa, comportamento a seguito del quale veniva espulso [art. 35,1a RG]
1719 GIANLUCA MARCHETTI (B M R REGGIO EMILIA) GIANLUCA MARCHETTI (atleta) ammonizione perché in occasione dei fatti già descritti, entrava in campo nel tentativo di fermare la rissa, comportamento a seguito del quale veniva espulso [art. 35,1a RG]
1719 MLADEN STOLIC (GORDON OLGINATE) MLADEN STOLIC (atleta) ammonizione perché in occasione dei fatti già descritti, entrava in campo nel tentativo di fermare la rissa, comportamento a seguito del quale veniva espulso [art. 35,1a RG]
1719 SIMONE BUTTA (GORDON OLGINATE) SIMONE BUTTA (atleta) ammonizione perché in occasione dei fatti già descritti, entrava in campo nel tentativo di fermare la rissa, comportamento a seguito del quale veniva espulso [art. 35,1a RG]
1719 DANILO ERRERA (GORDON OLGINATE) DANILO ERRERA (atleta) ammonizione perché in occasione dei fatti già descritti, entrava in campo nel tentativo di fermare la rissa, comportamento a seguito del quale veniva espulso [art. 35,1a RG].

Condividi questo articolo sui Social
.
.
.
.

Lecco Channel Web Radio

LECCO CHANNEL NEWS TV

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket