Seguici

Basket

Np Olginate, per lo scontro cruciale con Desio rientra Caversazio e c’è l’effetto Spera

Francesco Gorreri (Foto Morale & PhotoLR)
Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Match fondamentale per le speranze di salvezza diretta della squadra di coach Meneguzzo, che potrà contare su due pedine preziose e su Gorreri in crescita

Una partita che funge da crocevia stagionale. La Np Olginate sabato (h 21) ospiterà l’Aurora Desio, nel tentativo di mettere tra sé e l’ultimo posto sei punti e rilanciarsi per tentare di riagganciare l’undicesimo posto che vale la salvezza diretta, una missione a oggi sicuramente molto complicata.

A livello statistico, con 13 giornate ancora da disputare, alla Npo di Massimo Meneguzzo servono otto vittorie per centrare l’obiettivo, oppure vincere quattro partite in più del gruppone di squadre davanti (sono in tutto sei) e guardare gli scarti negli scontri diretti.

Serie B: la classifica del Girone B

In campo, la squadra biancoblu sta vendendo cara la pelle: tre successi nelle ultime sette partite nonostante gli infortuni a Marra e Stolic, le squalifiche del post-Scandiano con Reggio Emilia. La società è intervenuta in maniera convinta sul mercato, offrendo a Meneguzzo molta più scelta con Carella, Marra, Gorreri, Bet e ora Spera: cinque innesti, come nessun altro nel girone, per tentare il tutto per tutto.

Contro Desio, Meneguzzo ritroverà finalmente Caversazio, Gorreri sarà sempre più inserito negli schemi e Spera potrà esordire per offrire la propria esperienza e mettere sul campo le sue caratteristiche, utili ad aprire spazi preziosi ai numerosi esterni olginatesi letali dal perimetro.

Desio, con coach Ghirelli che ha recentemente sostituito Frates, si presenterà al PalaRavasio in parte rinnovata dalle uscite di Villa e Valentini e dall’innesto del forte play Tommesi da Domodossola.

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Basket