Seguici

Football

Commandos, finale amaro e col “giallo”: il titolo 7-League va a Napoli

Condividi questo articolo sui Social
Tempo di lettura 2 minuti

Una beffa negli istanti conclusivi ha negato ai Commandos Brianza lo storico bis nel campionato Csi 7-League di football a sette giocatori

A Firenze è andata in scena la finale: avversari i Napoli 82ers vincitori del raggruppamento Sud. I ragazzi dell’head coach Andrea Rusconi hanno interpretato al meglio la partita, andando in vantaggio 6-0 nel primo tempo, e salendo addirittura sul 12-0 prima di subire la rimonta dei campani, con due touchdown di cui uno direttamente da lancio del quarterback.

L’azione della vittoria è arrivata quando mancava meno di un giro d’orologio al termine dell’incontro, con i Commandos ancora in vantaggio. A nulla è valsa poi l’occasione dall’ultimo drive per i brianzoli, avendo l’arbitro annullato la ricezione di Bonfanti (regolare, secondo le immagini) che sarebbe valsa il successo in extremis.

I Commandos si devono così accontentare del secondo posto, perdendo anche l’imbattibilità che durava da ben due stagioni nella 7-League. I prossimi appuntamenti per i rossoneri saranno sicuramente con il campionato Csi Five-Men e forse con qualche amichevole a nove giocatori.

Commentatore d’eccezione il lecchese “Cine”

A Firenze le emozioni sono state enormi anche per Gianluca “Cine” Corti, consigliere comunale di Lecco e già giocatore dei Commandos, cui è stato affidato il compito di speaker e il commento in diretta streaming su You Tube.

«È stato un evento organizzato in maniera egregia dal Csi con i Guelfi di Firenze che hanno messo a disposizione il loro fantastico impianto – spiega Corti – Ho iniziato la scorsa domenica al Bione con il commento della semifinale vinta dai Commandos su Alessandria, e il Csi, visti i buoni riscontri, ha deciso di confermarmi anche per la finale. Considero il commento un “accompagnamento” per gli spettatori, nel tentativo di spiegare anche le regole durante i numerosi tempi morti del match. Una bella esperienza, mi ha fatto davvero piacere poterla vivere».

Condividi questo articolo sui Social

LECCO CHANNEL NEWS TV

Lecco Channel Web Radio

SEGUICI SU FACEBOOK

Altre notizie in Football